Quanti sono i fondi pensione in Banca CIS?

0
19

San Marino. Massimo riserbo su tutto che riguarda Banca CIS. Che è anche giusto, perché tutto quello che riguarda le banche è un dato sensibile, quindi da trattare con discrezione. Forse è stata imparata la lezione? O forse c’è qualcosa, o qualcuno, ancora da proteggere?

Il silenzio imposto alla politica, che non può neppure accennare alla vicenda durante i lavori consiliari; un riferimento del Segretario alle Finanze, in seduta super segreta, che però pare non abbia detto nulla, non fanno altro che aumentare l’alone di mistero. E di chiacchiere.

Dalle notizie circolanti, si viene a sapere che per l’ex dg Daniele Guidi, non è stato fissato l’interrogatorio di garanzia, che nell’ordinamento sammarinese non è soggetto a termini perentori. I suoi avvocati, un pool tra i più vip in Italia e a San Marino, fanno sapere intanto che sono certi dell’innocenza del loro assistito e che chiederanno subito la revoca del provvedimento che lo vede costretto ai domiciliari e quindi la remissione in libertà.

Il magistrato inquirente intanto prosegue le indagini che, come sempre, sono coperte dal segreto istruttorio. Nulla trapela quindi sulle motivazioni che hanno portato alla nuova ordinanza che, secondo fonti qualificate, coinvolgerebbe anche l’ingegner Marino Grandoni e altri soggetti sottoposti ad indagini, ma non destinatari di misure cautelari di restrizione della libertà personale.
Il Presidente di Banca Cis Pier Paolo Fabbri, intanto, riferisce che l’attività della banca continua in maniera regolare e normale.
Ma c’è un altro problema, sollevato dalla CSU, riguardante i fondi pensione del I e del II pilastro depositati in Banca CIS. Pare che i due segretari generali abbiano avuto un incontro con la Reggenza per chiedere un chiarimento sulla questione. La notizia non viene neppure confermata e la sua divulgazione ha ingenerato una forte irritazione. Pare che in Banca CIS ci siano un centinaio di milioni dei fondi pensione. Se fosse vero, di sicuro cittadini e forze politiche vorranno sapere molto di più. Come bisognerà capire qualcosa anche intorno al credito di imposta, anche questo su molte decine di milioni, e il famosissimo debito della Leiton Holding con Carisp (banca di Stato).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here