CSU: Si sospendano anche a San Marino tutte le attività economiche non essenziali

0
24

La Centrale Sindacale Unitaria ha appena inviato alla Ecc.ma Reggenza ed al Congresso di Stato la seguente comunicazione urgente:

Gli ultimi dati che sono stati diramati evidenziano un crescente dilagare dell’epidemia di COVID-19 (Coronavirus); rileviamo che, per cercare di arginare tale drammatica evoluzione, l’Italia ha preso nella serata di ieri la decisione più drastica: quella di chiudere tutte le attività economiche non essenziali.

In attesa di conoscere nel dettaglio quale sarà la tipologia dei settori interessati e la specifica di tali imprese, riteniamo indispensabile che anche San Marino adotti le medesime misure. Infatti, anche se quelle messe in atto finora dal Congresso di Stato sono state decisamente più rigorose rispetto al circondario, ora è necessario fare l’ultimo passo, auspicando che dal giorno stesso ci si concentri tutti sull’assicurare la migliore operatività possibile al nostro Ospedale a tutela della salute dei cittadini.

A tal proposito, occorre costituire un fondo straordinario, finalizzato altresì al sostegno economico delle famiglie e delle imprese che subiranno le conseguenze più gravi, a seguito del blocco delle attività economiche.

Chiediamo che tali decisioni vengano assunte nel più breve tempo possibile.

Comunicato stampa
CSU – Centrale Sindacale Unitaria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here