D.L. 3 maggio 2020 n. 67 – Intervento sulle pensioni ordinarie

21
88389

Art. 5
(Ritenuta fiscale straordinaria per solidarietà COVID-19)

1. Al fine di contenere gli effetti negativi derivanti dalle misure di prevenzione e contenimento connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, è previsto in via straordinaria, limitatamente ed esclusivamente per i mesi di maggio, giugno, luglio ed agosto 2020, l’intervento sulle pensioni ordinarie di importo lordo superiore ad euro 1.500,00 (millecinquecento/00) mensili di cui ai commi 2, 3, 4 e 5.

2. E’ istituita una “ritenuta fiscale straordinaria per solidarietà COVID-19” progressiva per scaglioni e con percentuale decrescente rispetto al primo mese di applicazione, aggiuntiva alla ritenuta fiscale di solidarietà introdotta dall’articolo 24, comma 1, della Legge 5 ottobre 2011 n.158, come modificata dall’articolo 47 della Legge 20 dicembre 2013 n.174.

3. La ritenuta fiscale straordinaria di cui al comma 2 viene definita secondo lo schema
seguente:
– per gli scaglioni fino ad euro 1.500,00 (millecinquecento/00) nessuna ritenuta;
– per gli scaglioni da euro 1.500,01 (millecinquecento/01) è pari al 15% per il mese di maggio, al 10% per il mese di giugno, al 7,5% per il mese di luglio e al 5% per il mese di agosto 2020.

4. Le somme derivanti dalla ritenuta fiscale straordinaria, di cui al comma 2, verranno
imputate sul capitolo 1-3-2390 “Fondo straordinario a sostegno del rilancio dell’economia” di cui all’articolo 18 del Decreto-Legge 21 aprile 2020 n. 63.

5. L’imposizione fiscale sui redditi derivanti dal percepimento di trattamenti pensionistici
avviene al netto della ritenuta di solidarietà stabilita dal combinato disposto dell’articolo 24,
comma 1, della Legge 5 ottobre 2011 n.158, e dell’articolo 47 della Legge 20 dicembre 2013 n.174.

21 Commenti

  1. Pertanto, se la ritenuta è sul lordo, le percentuali saranno aumentate almeno del 20/25% sul netto a disposizione del pensionato: meglio essere chiari.

  2. Quando i parlamentari si decideranno a tagliarsi lo stipendio, non avverrà MAI. Ovviamente escluso i 5 Stelle.

  3. È semplicemente un furto di Stato, vergognoso e che si ripete nel tempo. Il Presidente dell’INPS ha avuto una liquidazione di € 30 MILIONI : prima toglietegli TUTTI i 30.000.000 e poi ne riparliamo per le Nostre Pensioni che sono il frutto dei contributi che abbiamo pagato ogni mese all’INPS, per tutta la vita !! Al Senatore Amato è stato chiesto in una intervista: “ non le sembra che avere 3 pensioni accumulate, per un totale di €36.000 al mese, possano essere troppe ?” Risposta ( mentre si rigirava una penna nelle mani e con occhi di ghiaccio):
    “ Non ho capito la domanda!! “
    Ed al Senatore Monti che ha circa €60.000 al mese di pensioni, quanto viene tolto se a chi ha €1.500 si tolgono € 225 ? Gli vanno tolti € 58.000 al mese ?

  4. Tutte le scuse sono buone per legittimare la dittatura che diritto ai per togliermi i miei soldi puoi chiedermi di farlo di mia volonta che ne sai se sto gia aiutando un mio parente che è rimasto senza lavoro perchè non sentiamo proposte di detassazione per rilaciare l’economia .Vorrei con tutte le mie forze rifare un Italia giusta troppi anno soldi immeritati e troppi fanno la fame pur lavorando duro.

  5. È assurdo prelevare soldi ai pensionati. Anche chi supera gli € 1.500,00 ha diritto ad avere mensilmente il proprio reddito per avere lavorato tanti anni e poter vivere dignitosamente gli anni dell’ anzianità. Mi auguro ardentemente che ciò venga accantonato cercando vie meno sofferte.

  6. Mi chiedo e chiedo se siano stai previsti parimenti prelievi dagli stipendi e dalle pensioni dei `Manager e dei Politici.

  7. Facile recuperare dalle pensione tanto nn ci si può ribellarsi nn possiamo fare scioperi di protesta ma subire da cog…ne e il bancomat che i furbi prelevano con facilità perché nn li cercate da chi ha la disponibilità sapete che questi vi rompono ……. è nn vi ci fanno arrivare. Grande delusione da chi ci deve difendere.

  8. Vorrei sapere la percentuale che verrà trattenuta sulle pensioni di tutti i politici. Tale percentuale sarà sul netto o sul lordo della pensione?
    Sarebbe anche onesto avvisare i diretti interessati prima di pretendere contributi.

  9. Come nella grammatica esiste un soggetto un predica e un complemento, con questo articolo avete voluto creare il panico nei confronti dei pensionati dello Stato italiano omettendo il soggetto RSM (Repubblica San Marino), DL.
    n…….. Etc. Gioma42©

  10. Scusate!!!!!io penso che lo Stato abbia sbattuto la testa in qualche muro.e se tutto ciò va in porto per lo Stato sicuramente vincerà le prossime elezioni.. Vorrei dirgli tante di quelle parolacce che nemmeno saprebbero dove metterli.

  11. noi lo faremo in quanto legge, ma aspetterei simile iniziativa anche da chi siede in Parlamento, sulle loro retribuzioni con le stesse percentuali

    i

  12. E tutti i politici di ogni di ogni ordine e sistemati in qualunque ente pubblico, tutti i segretari dei sindacati e loro accoliti, etc etc si sono ridotti lw loro varie
    indennita ed emolumenti che percepiscono mensilmente per solidarietà COVID 19?

  13. Tocca solo a chi percepisce pensioni ordinarie contribuire al rilancio del paese dopo il Covid 19?
    I nostri governanti del presente e del passato non sono toccati dal problema economico, lo ignorano.
    Non sottraggono mai un centesimo alle loro pensioni o stipendi d’oro. Almeno noi, comuni cittadini, non riceviamo informazioni chiare e trasparenti riguardo a tale argomento .
    Tutto è segretato, tanto al popolo non è dato sapere, l’importante è che paghino quando e come loro decidono. I pensionati con “pensioni ordinarie” hanno lavorato una vita per percepirle grazie ai contributi versati. I signori governanti, in poco tempo di vita politica, si vedono piovere compensi mensili che sono “DOVUTI”.
    Esigo una risposta con precise e dettagliate spiegazioni.

  14. Non si sa niente di trattenute per solidarietà ed affini su vitalizi ed appannaggi con totali da 10.000 a 90.000 euro.oltre a stipendi mai noti ai cittadini pur essendo danaro pubblico.Si pesca sui cogli….. altrui non sui propri.

  15. Sostanzialmente è un provvedimento accettabile, ma dovrebbe essere applicato anche si redditi da lavoro superiori ai 2000 € ed a tutte le rendite finanziarie. Altrimenti potrebbe essere anticostituzionale. Silvano

  16. Ci state togliendo i soldi che davamo ai nostri figli come aiuto, la cosa potrebbe anche andare ma Voi che siete italiani come noi, come state contribuendo visto che percepite decine di migliaia di euro al mese? È inaudito così facendo i poveri diventano sempre più poveri e i ricchi sempre più ricchi! GRAZIE signori

  17. Come sempre, persone completamente incompetenti, tassano con calcoli su basi economiche a loro sconosciute, se si voleva tassare le pensioni, secondo me, bastava togliere il 50% con soglia a 5000€ lordi e togliere anche i vitalizi ai politici per detto periodo!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here