Consiglio Grande e Generale anche in agosto

0
19
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

San Marino. Assestamento di bilancio in seconda lettura e decreto sull’utilizzo dei fondi pensione a tutela della stabilità del sistema bancario in ratifica. Sono questi due degli argomenti più importanti e “caldi” della prossima sessione del Consiglio Grande e Generale che si terrà in agosto.

Una quattro giorni, da martedì 1° agosto a venerdì 4, che vedrà quindi i Consiglieri impegnati anche in un periodo che di solito non vedeva convocazioni se non per questioni eccezionali, come l’anno scorso la crisi di governo e le elezioni anticipate.

Una sessione, che proprio per i provvedimenti economici che contiene, registrerà una presenza “diversa” da parte dei consiglieri di Dim. Rete e Movimento Democratico hanno annunciato che non intendono avallare le scelte del governo che portano al debito pubblico e quindi bisognerà vedere come avverrà la loro partecipazione ai lavori. Sul piede di guerra sono anche DC, Ps e PSD, che potrebbero decidere di lasciare al governo l’intera responsabilità delle scelte che si andranno a fare.

Nello specifico l’ordine del giorno dei lavori, dopo il comma comunicazioni che contiene anche le risposte alle interpellanze e interrogazioni, vedrà al secondo comma subito la ratifica del decreto 87 “Misure urgenti a sostegno di operazioni a tutela del risparmio” che di fatto è il famoso ex decreto n.79 poi ritirato e modificato dal governo sotto le pressioni in particolare dei sindacati. Un accordo comunque durato pochissimo, perché al sindacato non è piaciuto neppure l’87. Sicuramente ci saranno sviluppi a brevissimo.

Al comma successivo subito l’altro argomento “caldo”, cioè la votazione in seconda lettura dell’assestamento di bilancio, che contiene, tra le varie disposizioni, anche la sanatoria edilizia.

Poi seguono tre progetti di legge in prima lettura: “Norme in materia di disciplina della responsabilità medica e del personale sanitario delle strutture pubbliche e private, assistenza legale del personale medico e del personale sanitario dell’Istituto per la Sicurezza Sociale, prevenzione e gestione del rischio connesso all’erogazione delle prestazioni sanitarie e socio–sanitarie”, “Differimento del termine di cui all’articolo 20 della Legge 6 maggio 2016 n.57 – Norme di adeguamento dell’ordinamento sammarinese alle disposizioni della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul)” e “Modifica della composizione della Commissione Risorse Ambientali ed Agricole” (presentato dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico Cristiano Sammarinese).

Al comma 7 la discussione sull’adesione del Consiglio Grande e Generale della Repubblica di San Marino all’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo e costituzione della Delegazione Consiliare Sammarinese con relativa nomina della Delegazione Consiliare della Repubblica di San Marino.

Gli ultimi commi vedranno la Relazione dell’Autorità per i Servizi Pubblici e l’Energia sullo stato di attuazione del Piano Energetico Nazionale (PEN) 2012-2015 relativamente agli anni 2013, 2014 e 2015, la nomina del Presidente dell’Autorità di Regolazione per i Servizi Pubblici e l’Energia e la relazione dell’A.A.S.S. sulla realizzazione della fibra ottica.

Infine le Istanze d’Arengo (per il rimborso delle spese di viaggio a coloro che devono recarsi fuori territorio per la cura delle proprie patologie; perché il volontariato a supporto di realtà in ambito di disabilità sia considerato come impegno civile e parte integrante dell’ultimo triennio e del profilo scolastico finale delle Scuole Secondarie Superiori;  per l’introduzione di una normativa che consenta la donazione di organi e tessuti vincolando i soggetti che intenderanno farlo esclusivamente su base volontaria e con le modalità ritenute più opportune; perché sia garantita la disponibilità di uno spazio pubblico adeguato per la celebrazione di funerali laici; per l’introduzione della cremazione dei defunti a San Marino; per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici). in chiusua del Consiglio di agosto,  la votazione degli Ordini del Giorno presentati nelle precedenti sessioni consiliari tra cui quello delle opposizioni per rimuovere il direttore generale di Banca Centrale.

 

Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here