Lonfernini: “Non c’è più tempo. Serve un Patto di Solidarietà Nazionale”

0
8

San Marino. C’è fermento nella politica. I partiti si stanno muovendo, intrecciano incontri e confronti, al loro interno e con gli altri, sia nell’ambito della maggioranza, sia in quello di opposizione.

Sta accadendo anche dentro la DC, dove Teodoro Lonfernini ricorda che durante la Direzione di sabato prossimo è in programma il confronto a seguito del documento da lui stesso presentato nell’ultimo Consiglio Centrale del partito. “Ciò che proporrò con forza – rammenta il consigliere democristiano – è di istituire da subito un laboratorio di idee popolari che produca soluzioni immediate, le possa portare nel Paese, e che induca la politica, a partire dall’azione in seno al Pdcs, a fermare le bocce e a pensare che ci vuole necessariamente un Patto di Solidarietà Nazionale”.

Lonfernini in sostanza rilancia la proposta di un Governo misto politico/tecnico, “con criteri e partecipanti ben precisi – sottolinea – senza che si prenda a pretesto il perseguimento dei propri interessi.” Quindi conclude: “Ritengo che non abbiamo più tempo per perdere tempo dietro ai giochi puri della politica”. Un chiaro invito affinché non prevalgano interessi di parte: “L’unico nemico che ha il Paese – chiosa – è la crisi e non un semplice avversario politico!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here