Chi ha messo mano e perché ai palazzi storici?

0
16
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

San Marino. Nella giornata di oggi i Consiglieri Alessandro Mancini del Partito Socialista e Iro Belluzzi del Partito dei Socialisti e dei Democratici hanno depositato presso la Segreteria Istituzionale la seguente interpellanza con richiesta di risposta scritta :

Le leggi 28 ottobre 2005 n.147 e la legge 10 Giugno 1919 N. 17 – tutelano la salvaguardia e la  valorizzazione del patrimonio storico-artistico e architettonico della Repubblica di San Marino .

Rientrano in tale salvaguardia anche tutti i Palazzi   storici del centro storico di San Marino, che ospitano le sedi istituzionali delle Segreterie di Stato; citandone alcuni: quali palazzo Mercuri (Industria e Lavoro), palazzo Begni (Esteri e Finanze) e palazzo Maggio-Staccoli (Istruzione e Cultura).

Interpelliamo  il Governo con richiesta di risposta scritta  per conoscere se  :

  1. Corrisponde al vero se recentemente sono stati eseguiti interventi di ristrutturazione – tinteggiatura – rimozione di parti architettoniche presso la sala riunioni della Segreteria di Stato per la Istruzione e Cultura
  2. In Riferimento al punto A, in caso di risposta affermativa si chiede di conoscere il dettaglio di tutte le opere eseguite, se sono state realizzate in base ad un progetto e se la Commissione di Conservazione dei Monumenti ha autorizzato tali interventi.
  3. Se corrisponde al vero che nella suddetta sede istituzionale sono stati sostituiti arredi interni e in caso di risposta affermativa quali arredi sono stati sostituiti e dove sono stati collocati.
  4. In caso di risposta affermativa dei punti A e C , si richiede il dettaglio di tutte le spese sostenute e l’indicazione del capitolo di spesa prevista a bilancio.
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here