Le forze di opposizione chiedono le elezioni per uscire da questa situazione di stallo e di confusione

0
19

Le recenti dichiarazioni di alcuni membri della maggioranza di questi giorni ed i lanci di agenzie stampa certificano come la spinta propulsiva del Governo sia terminata.

La difficoltà dell’attuale maggioranza ad affrontare i tanti problemi sul tavolo dalla stessa enunciati, con l’appello lanciato alla collaborazione rivolto alle forze politiche di opposizione, non lascia spazio ad interpretazioni.

Va aperta immediatamente una nuova fase politica e l’unica strada percorribile sono le elezioni per dare vita ad un nuovo esecutivo.

Per queste ragioni le forze politiche di opposizione, pur apprezzando il tentativo di alcune componenti della maggioranza di ricercare un nuovo approccio, dichiarano, come già precedentemente espresso nei rispettivi comunicati delle sottoscritte forze politiche, che non vi sono le condizioni per aprire un confronto serio con l’intera maggioranza senza che sia fatta chiarezza anche sul piano istituzionale e pertanto ribadiscono con forza che la tanto auspicata fase di responsabilità potrà essere attuata attraverso una preliminare consultazione elettorale, uscendo prima possibile da questa situazione di stallo e di confusione.

Le forze politiche di opposizione.

Movimento RETE

Partito Democratico Cristiano Sammarinese

Partito Socialista

Partito dei Socialisti e dei Democratici

Consigliere indipendente Tony Margiotta

Consigliere indipendente Giovanna Cecchetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here