Politica italiana: partito per partito, ecco gli ultimi sondaggi politici elettorali ad oggi, 23 settembre

Sondaggi politici elettorali oggi 23 settembre: la Lega doppia il M5S

0
296
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI – Gli ultimi sondaggi politici ed elettorali continuano a segnalare l’ottimo stato di forma della Lega di Matteo Salvini, che resta mediamente saldamente sopra la soglia del 30 per cento dei voti e mantiene a distanza Pd e M5S. I due principali avversari del Carroccio sono arretrati in media di oltre 10 punti percentuali e in qualche caso ai pentastellati viene attribuito un consenso addirittura più basso rispetto al deludente del 17,1 per cento raccolto alle Elezioni Europee dello scorso 26 maggio.

Qui riportiamo i dati aggiornati ad oggi, lunedì 23 settembre 2019.

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI: IL SONDAGGIO DI YOUTREND

Un sondaggio diffuso oggi, 23 settembre, da SkyTg24, ed effettuato da Quorum – YouTrend segnala la Lega al 31,3 per cento delle preferenze potenziali, con un margine di oltre 10 punti sul Pd e di oltre 13 punti sul M5S. Il Partito Democratico viene indicato al 21,2 per cento e il Movimento 5 Stelle al 18,0. È in linea con le altre rilevazioni del periodo il consenso dei partiti minori della coalizione di centrodestra. Fratelli d’Italia è data al 7,8 per cento mentre Forza Italia al 6,9. Italia Viva viene segnalata al 3,6. A seguire poi La Sinistra con il 3,1 per cento.

Sotto il 3 per cento tutti gli altri partiti: +Europa al 2,7, Cambiamo del governatore ligure Giovanni Toti allo 0,8.

Sondaggi politici elettorali: i dati in breve di YouTrend

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI: IL SONDAGGIO DI WINPOLL

Un sondaggio sulle intenzioni di voto alle liste ad eventuali Elezioni Politiche (pubblicato ieri, domenica 22 settembre, sul Sole 24 Ore, e realizzato da Scenari Politici-Winpoll) stima la Lega primo partito al 33,5 per cento di preferenze, il Pd al 20,7 e il Movimento 5 Stelle ad un preoccupante 15,1. Il dato della formazione di Salvini è piuttosto stabile, con un calo dal 34 per cento rilevato una settimana prima dallo stesso autore.

La flessione maggiore (interviste del 18-20 settembre) si registra tra i Dem. Il Partito Democratico in sette giorni, dal 23,3 per cento, avrebbe perso oltre 2 punti, a causa del lancio del nuovo partito di Matteo Renzi Italia Viva. Il M5S sarebbe sceso dal precedente 15,5 mantenendo meno della metà delle preferenze rispetto alla Lega di Salvini. E il divario tra Lega e Pd sarebbe cresciuto a 12,8 punti percentuali.

Per quanto riguarda le forze minori della politica italiana, nel centrodestra Fratelli d’Italia viene segnalata ad un ottimo 8,5 per cento, la renziana Italia Viva al 6,4 e Forza Italia al 5,7. Nessuna altra formazione secondo sarebbe in grado di superare oggi la soglia di sbarramento al 3 per cento prevista nella parte proporzionale dalla legge elettorale in vigore per le Politiche. La Sinistra sarebbe al 2,8 per cento. I liberali ed europeisti di +Europa all’1,2. La Federazione dei Verdi all’1,4. Il Partito Comunista all’1,4. Ha detto di essere indeciso o si è astenuto il 31 per cento degli intervistati.

Sondaggi politici elettorali: i dati in breve di Winpoll

  • Lega: 33,5 per cento (dal precedente 34,0)
  • Pd: 20,7 (23,3)
  • M5S: 15,1 (15,5)
  • Fdi: 8,5 (8,9)
  • Italia Viva: 6,4 (-)
  • Forza Italia: 5,7 (6,8)
  • La Sinistra: 2,8 (3,1)
  • Partito Comunista: 1,4 (1,6)
  • Federazione dei Verdi: 1,4 (2,0)
  • +Europa: 1,2 (2,4)
  • Altri partiti: 3,3 (2,4)

(Fonte: Sole 24 Ore)

fonte TPI News https://www.tpi.it/sondaggi/sondaggi-politici-elettorali-lega-23-settembre-2019/

Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here