Libera: “bene la campagna vaccinale ma l’organizzazione non funziona”

0
39

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Libera:

I disservizi organizzativi nella campagna vaccinale sono del tutto evidenti.
Nonostante l’enorme ritardo nell’arrivo delle dosi di vaccino, il Governo, in particolare la Segreteria alla Sanità, non ha avuto la capacità di pianificare a livello organizzativo e logistico le prenotazioni per la somministrazione.
Dopo le varie polemiche da parte degli operatori e della cittadinanza, è stato organizzato il servizio di registrazione online dopo che per ore l’unico numero di telefono previsto risultava costantemente occupato.
Anche la prenotazione online si è rivelata una odissea: form sul web, mail con numero di prenotazione con gli operatori dell’Iss che rimandano la prenotazione di 4 giorni in 4 giorni.
Il problema è che mancano le risposte: “la domanda non è stata evasa”.
Questo perché è inutile utilizzare un modulo online se poi le informazioni raccolte non arrivano a chi deve gestire gli appuntamenti o se chi deve gestire gli appuntamenti non riesce a seguire sia le telefonate che le mail dei moduli online.
Riteniamo che le responsabilità siano tutte di chi a livello politico ed apicale, amministrativo, non ha preparato per tempo nemmeno la procedura organizzativa e i disagi sono enormi: c’è voluta una mattinata di linee intasate per aprire un servizio online che tra l’altro continua a dare dei problemi.
Per non parlare dell’impossibilità di prendere la linea presso i centri sanitari, che sono sempre e costantemente irraggiungibili ai fruitori.
Noi crediamo che segnalare questi disservizi sia utile per migliorare i servizi ai cittadini e zittire le critiche o minimizzare queste difficoltà sia segnale di irresponsabilità, incapacità e autoreferenzialità.
Libera chiede maggior sensibilità ed operatività: lo chiedono i nostri concittadini che vogliono vaccinarsi nel più breve tempo possibile.

Noi rimaniamo disponibili, come stiamo facendo da diversi giorni, a dare supporto a tutti i cittadini che hanno necessità di avere informazioni rispetto alla campagna vaccinale, in particolare per coloro che hanno necessità di essere aiutati con le prenotazioni online.