GDC, presentazione del libro “Riarmo morale” e della scuola di formazione politica

0
24

Giovedì 2 settembre presso la Sala S.U.M.S. alle ore 18:00, si svolgerà la presentazione del libro RIARMO MORALE di Gian Carlo Chiapello con la prefazione del Presidente del PDCS e Presidente della Commissione Antimafia, Pasquale Valentini.

Gian Carlo Chiapello, autore e amico del PDCS, è il Segretario Nazionale del Partito dei Popolari di Moncalieri con i quali i GDC, il 22 Agosto del 2020 hanno siglato un memorandum di amicizia che riportava l’esigenza di un percorso di formazione comune, volto proprio alla necessità di una continua ricerca della conoscenza, storica e culturale al fine di poter essere pronti con consapevolezza alle sfide che la politica porrà loro.

La presentazione del libro RIARMO MORALE va proprio in questa direzione, il testo infatti richiama al popolarismo come pensiero, rappresentanza di un’appartenenza politica ed ideale attualissima. Traccia quindi le coordinate culturali necessarie ad un’identità definita, per contribuire alla buona politica che, non devono tramontare e che oggi più che mai necessitano di rappresentanti che siano testimonianza di questo con coerenza e coraggio.

In questa direzione va la SCUOLA DI FORMAZIONE POLITICA che oggi si avvale di un ricco comitato scientifico composto dal Presidente dei GDC Lorenzo Bugli, dal Presidente del PDCS Pasquale Valentini, dal Professore Markus Krienke, del Dott. Massimiliano Vandi, e del Dott. Francesco Biordi con la collaborazione della Fondazione Adenauer di Roma; dove la necessità di avviare quel processo di rinnovata cultura della politica oggi più che mai è esigenza presente.

Il percorso di formazione che partirà da ottobre fino a febbraio vedrà porre alla base il tema della democrazia, e il titolo di questo percorso sarà: RICOSTRUIRE LA DEMOCRAZIA. Una serie di incontri che andranno a sollecitare i partecipanti in riflessioni sull’uomo e l’impegno civico, sulla liberà e la partecipazione, sulla democrazia influenzata dall’economia, e ancora, democrazia e partiti, democrazia in Europa con vere e proprie testimonianze grazie agli amici della CDU.

Un programma ricco che fa fare al PDCS e ai GDC un salto qualitativo in avanti, con l’auspicio che vi sia una numerosa partecipazione come avvenuto per le precedenti edizioni