Movimento RETE non vuole fomentare lo sconto, poichè è al benessere del sammarinese che tiene e non al potere fine a se stesso

0
10

Esiste un’aggravante alla già immane “irresponsabilità” per aver portato il Paese nelle peggiori condizioni della propria storia ed è il tentativo di gettare il Paese nel caos, di rimestare nel torbido per ammorbare l’aria e rendere la nebbia fitta e uniforme.

Repubblica Futura, che ha privato il cittadino sammarinese della benché minima speranza di avere giustizia dal Tribunale, lo ha caricato di debiti che lo perseguiteranno per generazioni e lo ha privato della dignità del voto consegnando le Istituzioni a faccendieri d’oltreconfine, alza ancora i toni dello scontro dimostrando tutta la propria scriteriata condotta tendente alla conservazione del potere ad ogni costo.

Per farlo, il partito dai mille nomi riesuma il buon Fernando Bindi cui fa continuare la vetusta retorica del dottor Franciosi nel violento attacco al Movimento RETE, unica forza del panorama sammarinese ad aver costretto la politica ad esami di coscienza e a non aver mai avuto propri rappresentanti negli scranni del potere.

A fargli eco, il maestro elementare Fabrizio Perotto, in questa pre-campagna attivissimo nell’infarcire il giornale di partito di menzogne e calunnie. Poco male: ci auguriamo solo che gli scolari sammarinesi, un giorno, possano contare su un insegnante in pace con la realtà dei fatti e delle cose.

Movimento RETE non vuole entrare in trincea per alzare i toni e fomentare lo scontro, perché è al benessere del sammarinese che mira e non al potere fine a se stesso.
Come ogni giorno dell’anno, anche durante la campagna elettorale i suoi rappresentanti saranno tra la gente, nei mercati, nei bar e nelle piazze: il Movimento RETE invita i cittadini sammarinesi a fermarli, a porre loro domande, ad avanzare suggerimenti ed eventualmente a muover loro delle critiche.

RETE aborre e condanna il pessimo clima assecondato dai continui attacchi, chiunque sia a portarli, quindi seguiterà, secondo proprio costume, a concentrarsi sugli argomenti, a studiare i temi e a sviluppare proposte che portino il bastimento sammarinese fuori dalle secche, affinché si guardi ad un futuro roseo e prospero per tutti.

Movimento RETE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here