Baseball: Bologna vince 3-2 gara1

0
5

Niente da fare per San Marino nella prima partita del weekend contro Bologna. Al Gianni Falchi finisce come nel girone d’andata: Unipolsai a festeggiare il successo e Titani che, dopo aver giocato alla pari, escono sconfitti. Ancora una volta San Marino batte più degli avversari (9 valide a 7), così come nella prima partita di campionato (6 a 3), mentre in gara2 dell’andata finì da questo punto di vista in parità (7 a 7). Vincente Brolo Gouvea, perdente Quevedo, 3/4 nel box per Epifano.

SAN MARINO SPRECA, BOLOGNA PASSA. Nel primo terzo di gara Quevedo appare molto più incisivo di Brolo Gouvea e infatti sono Albanese e compagni i più vicini ad andare a punto. Al 2°, con uomini agli angoli e un out (doppio di Celli e singolo di Epifano), Albanese finisce F8 e Di Fabio va K. Al 3°, con due in base e zero out (errore su Giordani e valida di Pulzetti), Romero è eliminato al volo e la rimbalzante di Flores finisce in doppio gioco. Al 4° altri due uomini in base (basi ball a Reginato e Albanese), ma l’inning non produce punti. Intanto Quevedo, che nelle prime tre riprese aveva concesso la miseria di un arrivo in base (singolo di Grimaudo al 3°), al 4° è colpito al cuore dalla combinazione Polonius – Leonora, col primo a toccare un singolo e a rubare la seconda e col secondo a portarlo a punto con una valida al centro (1-0).

BOTTA E RISPOSTA AL 6°. Al 6° Epifano batte un singolo che, con Reginato in seconda, vale l’1-1: il pari però dura poco, con la Fortitudo a segnare due volte nella parte bassa della stessa ripresa. Nosti, Ferrini e Polonius riempiono le basi con tre singoli, con Quevedo che a quel punto viene avvicendato da Perez sul monte. Il rilievo elimina subito Marval (K), ma subito dopo viene colpito dal singolo di Leonora da due punti (3-1 Bologna) prima di chiudere la ripresa senza ulteriori danni (Vaglio in doppio gioco).

ULTIME SPERANZE. Al 7° per Bologna sale Rivero e l’inizio è folgorante (tre strike-out), ma all’8° San Marino prende le misure e segna. Romero e Flores aprono l’inning con due singoli, mentre Reginato piazza la volata di sacrificio del secondo punto (2-3). Celli è poi eliminato al volo, ma Epifano tiene viva la ripresa con una valida prima che Rivero chiuda eliminando al piatto Albanese. Il 9° inning comincia bene per i Titani, con Rondon (pinch hitter per Di Fabio) a guadagnarsi una base ball. Il bunt di Avagnina finisce con l’eliminazione in seconda di Rondon, con Pulzetti out al volo dagli esterni. C’è Romero nel box e arriva la valida, con Bologna che però chiude il match eliminando sulle basi Avagnina. La Fortitudo s’impone per 3-2.

 

UNIPOLSAI FORTITUDO BOLOGNA – SAN MARINO BASEBALL 3-2

SAN MARINO: Giordani (Avagnina 0/1) ec (1/4), Pulzetti 2b (1/5), Romero es (2/5), Flores 1b (1/4), Reginato dh (0/2), Celli ed (1/4), Epifano ss (3/4), Albanese r (0/3), Di Fabio (Rondon) 3b (0/3).

BOLOGNA: Nosti ed (1/4), Ferrini 1b (1/4), Polonius ss (2/4), Marval r (0/3), Leonora ec (2/3), Vaglio 2b (0/3), Russo dh (0/3), Grimaudo es (1/3), Fuzzi 3b (0/3).

SAN MARINO: 000 001 010 = 2 bv 9 e 0

BOLOGNA: 000 102 00X = 3 bv 7 e 1

LANCIATORI: Quevedo (L) rl 5, bvc 6, bb 0, so 8, pgl 3; Perez (r) rl 1, bvc 1, bb 0, so 1, pgl 0; Baez (f) rl 2, bvc 0, bb 0, so 4, pgl 0; Brolo Gouvea (W) rl 6, bvc 5, bb 2, so 7, pgl 1; Rivero (S) rl 3, bvc 4, bb 1, so 4, pgl 1.

NOTE: doppio di Celli.

CS San Marino Baseball

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here