Futsal, campionato: tutti a caccia del Fiorentino

0
12

La sfida di Supercoppa tra Fiorentino e Juvenes-Dogana ha fatto da apripista ad una stagione che per tutte le altre formazioni inizierà ufficialmente lunedì sera, quando si disputeranno le sfide della prima giornata di campionato. La novità senz’altro più importante di quest’anno è la riduzione del numero di partecipanti, da 14 a 12, con conseguente eliminazione del turno di riposo nei gironi di andata e ritorno.

Per tutti la squadra da battere sarà naturalmente il Fiorentino, asso pigliatutto della passata stagione e apparso assolutamente sul pezzo anche all’alba di quella presente, vista la netta vittoria ottenuta nella finale di Supercoppa con annessa conquista del “Triplete”. La corazzata rossoblù inizierà la difesa del titolo in uno dei tre match delle 20:15, segnatamente quello di Acquaviva, dove la Virtus tenterà di infliggere la prima sconfitta, o comunque la prima “non vittoria”, ad una formazione che, fatta eccezione per la parentesi europea, da un anno a questa parte ha sempre avuto la meglio su qualsiasi avversario incontrato sul proprio cammino.

Anche la Folgore, grande sorpresa della passata regular season, esordirà alle 20:15. I giallorossoneri, anche quest’anno piuttosto attivi sul mercato e guidati sempre da Fabio Traviglia, avranno come primo avversario il Pennarossa, passato alle cure di Mattia Casadei dopo tanti anni di gestione Selva. A completare il programma della prima fascia oraria, Juvenes-Dogana – San Giovanni, con la prima desiderosa di lasciarsi subito alle spalle la sconfitta patita in finale di Supercoppa, ed il secondo alla ricerca di una stagione di riscatto dopo le difficoltà riscontrate negli ultimi anni.

Sul medesimo campo – quello di Dogana – alle 21:45 sarà il turno di Cosmos e Libertas, altre due squadre che, proprio come il San Giovanni, puntano quest’anno ad un cambio di passo. A Fiorentino, invece, debutterà una delle principali candidate a minare la leadership del Fiorentino, osssia quel Tre Fiori che negli ultimi mesi è stato sensibilmente rinnovato nella rosa e anche nella guida tecnica, affidata all’ex capitano Matteo Michelotti dopo anni (e successi) targati Massimiliano Spada. Primo ostacolo sulla strada dei gialloblù, un’altra formazione che sfoggia i medesimi colori e che ha vissuto un certo restyling: La Fiorita.

Anche il Faetano ha cambiato sensibilmente pelle rispetto al recente passato. La squadra del presidente Gasperoni inaugurerà il nuovo progetto tecnico ad Acquaviva, dove a contendergli i tre punti troverà un Domagnano che si presenta ai blocchi di partenza della competizione con qualche volto nuovo nella rosa ma sempre con Manuel Mussoni al timone.

Ecco il programma della 1° giornata di campionato:

SQUADRA SQUADRA DATA COPPIA ARBITRALE DESIGNATA ORARIO LUOGO
Pennarossa Folgore 30/09 A1: Piccoli – A2: Ercolani 20:15 Fiorentino
Juvenes-Dogana San Giovanni 30/09 A1: Borghetti – A2: Tonelli 20:15 Dogana
Fiorentino Virtus 30/09 A1: Tura – A2: Notarpietro 20:15 Acquaviva
Tre Fiori La Fiorita 30/09 A1: Ercolani – A2: Piccoli 21:45 Fiorentino
Cosmos Libertas 30/09 A1: Tonelli – A2: Borghetti 21:45 Dogana
Faetano Domagnano 30/09 A1: Notarpietro – A2: Tura 21:45 Acquaviva

 

Domani, invece, torna in campo la formazione femminile della San Marino Academy, che dopo la gara interna con la Polisportiva 1980, disputata una settimana fa, affronterà la prima trasferta dell’anno, quella in casa del Cesena. La partita, che prenderà il via alle 15:00, è valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Coppa Italia.

FSGC | Ufficio Stampa

Foto FSGC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here