Volley maschile: Titan Services sconfitta da La Spezia

0
20
Promuovi il tuo sito

Serie B maschile. Titan Services – Laghezza La Spezia 1 a 3 (18/25 25/22 29/31 18/25). Arbitri: Luigi Argirò (1°) e Virginia Tundo (2°).Termina il momento positivo della Titan Services che esce sconfitta per 3 a 1 dal confronto interno con il Laghezza La Spezia, attuale diretta concorrente alla salvezza. I sammarinesi soffrono molto la fisicità dell’avversario che, ben orchestrato dal palleggiatore Martinelli, gioca sempre su ritmi alti e quando attacca dà sempre l’impressione di poter fare male. Gli ospiti, poi, tengono bene in difesa e a muro, mettendo in difficoltà l’attacco dei padroni di casa. I titani trovano punti da Mondaini (25), Benvenuti (16) e Zonzini (13) e devono mangiarsi le mani per aver perso il terzo set dopo aver avuto ben quattro occasioni per portarlo casa. Ma, in definitiva, sono stati sconfitti da un avversario che ha vinto con merito.

CRONACA. Coach Mascetti chiede ai suoi grande applicazione difensiva in modo da costringere gli avversari alla rigiocata. L’inizio dei padroni di casa è piuttosto contratto (1/4) e sul 6/11 è già ora di parlarci su per Lazzarini e compagni che faticano tantissimo a superare il muro avversario e non riescono a difendere efficacemente sui potenti attacchi dei liguri. Mascetti prova a cambiare qualcosa inserendo Kiva per Mondaini ma la scossa non arriva e il primo parziale si chiude, senza storia, sul 18/25. La seconda ripresa di gioco si apre con un allungo per la Titan Services (6/3) al quale La Spezia risponde immediatamente (6/6). Sull’11 pari, Mondaini (5 punti) e Benvenuti (1) scavano un nuovo solco (17/11) che gli ospiti pian piano colmano (22/21). Mascetti cambia la diagonale (Cicconi/Kiva per Mondaini/Rondelli) e Cicconi sceglie due buoni attacchi per Benvenuti e Zonzini che chiudono virtualmente il parziale (25/22). Nel terzo set l’equilibrio si rompe sull’11/10 quando i muri punto al centro di Zonzini (2) e Bernardi (1) e l’ennesimo attacco vincente di Benvenuti permettono ai titani di allungare (14/11). Ma La Spezia è squadra esperta e non si perde d’animo rientrando in scia (16/15). Si arriva ai vantaggi ed è una battaglia infinita con le due squadre che hanno diverse occasioni per chiudere. Alla fine lo fa La Spezia per 29/31. Quarto set con partenza da incubo per i sammarinesi (0/6) che non riescono più a rientrare sugli avversari. Chiaro che il risultato del parziale precedente pesa. Set e partita si chiudono così in favore dei liguri per 18/25.

TABELLINO TITAN SERVICES. Benvenuti 16, Bernardi 5, Mondaini 25, Lazzarini 4, Zonzini 14, Rondelli 1, Rizzi (L1), Bacciocchi (L2), Kiva 1, Oliva, Cicconi. Ace 4, muri punto 8. All. Stefano Mascetti.

TABELLINO LA SPEZIA. Martinelli 3, Tagliatti 8, Moscarella 11, Lambruschi 5, De Rosa 6, Ruiu, Lanzoni 23, Briata (L1), Facchini 20. N.E.: Nannini, Calosi, Figini, Fregoso (L2). Ace 7, muri punto 16. All. Andrea Cecchi.

CLASSIFICA. SAMA Portomaggiore 25, Geetit Bologna 22, Arno Volley Castelfranco 21, Zephyr Santo Stefano Magra 20, Erm group San Giustino 19, Sir Safety Spoleto 17, Querzoli Forlì 14, Lupi Estintori Pontedera 14, Krifi Ferrara 10, Laghezza La Spezia 9, Titan Services 7, Energia fluida Cesena 3, Job italia Città di Castello 3, Promo video Perugia 2.

PROSSIMO TURNO (10^ giornata). Sabato 21 dicembre ore 20.30 a Forlì: Querzoli Forlì – Titan Services.

Nella foto: Matteo Zonzini chiude un attacco sotto lo sguardo di Federico Mondaini e Stefano Mascetti.

 Lutto nel mondo del volley sammarinese. Nella giornata di venerdì 13 dicembre è scomparso Romano Gatti, ex vicepresidente ed ex consigliere della Federazione sammarinese pallavolo, nonché papà dell’attuale vicepresidente Marco Gatti. A Marco e a tutta la famiglia Gatti va l’affettuoso pensiero della Federazione tutta.

San Marino, 15 dicembre 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here