Futsal: Nazionali sempre al lavoro, Academy U19 pronta a ripartire

0
7

Prosegue il lavoro di costruzione della Nazionale Under 19 di Futsal che il prossimo anno vivrà la sua seconda avventura ufficiale dopo l’esordio assoluto – peraltro casalingo – di dodici mesi fa. Lunedì scorso il primo test amichevole del 2020 – ma il secondo da quando il CT Roberto Levani ha riaperto il cantiere – per i Biancoazzurrini, ospiti della formazione U19 dell’ASD Dinamis 1990, che ha fatto gli onori di casa al Pala Badiali di Falconara Marittima.

Il punteggio ha penalizzato i ragazzi di Levani, capaci di andare a rete nel finale con Deli ma quando gli avversari avevano già preso il largo. Al CT restano le sensazioni positive suggerite dal consistente numero di occasioni create, oltre ad una buona tenuta che ha permesso ai suoi ragazzi di mantenere la porta inviolata per quasi una frazione di gioco. È nel finale del primo dei due tempi, infatti, che il Dinamis sblocca il punteggio per poi raddoppiare a stretto giro. Nella seconda frazione arriva anche la terza rete dei marchigiani, poi costretti a registrare la marcatura di Deni, giunta dopo che la Nazionale sammarinese aveva più volte impensierito il portiere di casa, cogliendo anche una traversa con Cecchini.

Un incontro amichevole – benchè di carattere non ufficiale – è anche nell’immediato futuro della Nazionale maggiore, impegnata a preparare l’impegno europeo di fine mese, quando a Varna (Bulgaria) disputerà le qualificazioni ad Euro 2022 che all’interno di un girone che comprende anche Andorra e Albania, oltre naturalmente alla Selezione di casa. Sarà contro la Nazionale italiana Under 19, martedì prossimo alle 16:00, che i ragazzi di Roberto Osimani testeranno il proprio stato di forma a neanche una settimana dalla partenza per la Bulgaria, calendarizzata per lunedì 27 gennaio. L’amichevole si giocherà presso l’attrezzatissimo centro sportivo Novarello Villaggio Azzurro, nel comune novarese di Granozzo con Monticello.

Sul fonte Academy, le ragazze osserveranno il turno di riposo dopo aver inaugurato l’anno nuovo superando a domicilio l’Ariano. Un successo ottenuto non senza soffrire, dal momento che le Titane stavano quasi dilapidando il vantaggio di 6-0 (la gara è poi terminata 6-5), ma che infine ha consentito loro di staccare il Futsal Imola e di mettere pressione alla coppia Bagnolo-Corticella, terza e quarta forza della graduatoria con appena un punto di vantaggio sulla formazione allenata da Matteo Selva. Gli Under 19, invece, scenderanno in campo per la prima volta nel nuovo anno e lo faranno fra le mura amiche, precisamente quelle della palestra di Acquaviva, dove venerdì alle 17:00 riceveranno il Forlimpopoli, con cui all’andata pareggiarono 4-4. La missione dei ragazzi di Roberto Levani, in testa alla graduatoria a pari punti con il Russi e con una lunghezza di vantaggio proprio sul Forlimpopoli, è quella di inaugurare il 2020 esattamente come avevano chiuso il 2019, ossia con i tre punti.

FSGC | Ufficio Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here