Futsal: stasera riparte il campionato

0
9

Ci eravamo lasciati con un Fiorentino dominante nel Girone A ed una coppia in fuga, composta da Folgore e Tre Fiori, nel Girone B. A partire da stasera vedremo se e cosa sarà cambiato a distanza di due mesi e mezzo dall’ultima sfida nel campionato sammarinese di futsal 2019-20. Ma soprattutto conosceremo il rapporto di forze tra le capolista dei raggruppamenti, in considerazione del fatto che – in piena fase di Intergirone – sarà proprio il derby di Fiorentino a catturare l’occhio. Il confronto tra le formazioni di Michelotti e Chiaruzzi è certo il più atteso, nonché una delle papabili finali scudetto della stagione in corso: entrambe hanno fornito giocatori alla causa della Nazionale che, non più tardi di dieci giorni fa, ha fatto la storia dello sport sammarinese in quel di Varna.

Trasferta bulgara che ha esaltato, tra gli altri, anche Alex Mattioli: il laterale in forza al Faetano proverà a trascinare i compagni al quarto successo consecutivo. I gialloblu si troveranno davanti la Libertas, unica formazione ancora ferma al palo.  Più prossimo il rapporto di forza che troviamo nel terzo match calendarizzato alle 20:15: ad Acquaviva il Pennarossa, attardato di 6 punti dal terzo posto nel Girone B, incrocerà il San Giovanni. I giocatori di Vagnini occupano sì l’ultima posizione dell’altro gruppo, ma con 6 punti conquistati finora si trovano a -6 dalla Juvenes-Dogana terza. Insomma, la medesima condizione di classifica del Pennarossa nell’altro raggruppamento benché decisamente più imbottigliati nei meandri della tabella.

Delle tre sfide previste alle 21:15 è certo quella di Fiorentino che si annuncia più affascinante, nonché potenzialmente utile a riaprire il discorso post season in uno o entrambi i Gironi. Agli ordini di Ercolani e Tonelli, infatti, si incroceranno le terze classificate: Juvenes-Dogana e La Fiorita sono consapevoli che un eventuale passo falso potrebbe complicare non poco la loro scalata alla zona play-off. Pronto ad approfittarne il Domagnano, che si sta facendo vedere negli specchietti retrovisori della formazione di Zonzini: i Lupi, a -2 dal terzo posto, affronteranno il Cosmos ad Acquaviva. I gialloverdi sono ormai tagliati fuori da logiche di post season, ma c’è da giurare che i ragazzi di Canducci non regaleranno niente.

A completare il quadro l’altra capolista del Girone B, la Folgore di Fabio Traviglia. Quella che è stata la più bella sorpresa della passata stagione vuole consolidare la sua presenza nelle posizioni che contano, spingendosi oltre rispetto a quanto fatto qualche mese or sono. Davanti si troveranno la Virtus, appaiata al San Giovanni ai piedi del Girone A ma tutt’altro che estranea a progetti play-off.

Questo il quadro completo della 9° giornata di campionato:

Campionato di futsal| 9. Giornata  
Gir. SQUADRA SQUADRA DATA DESIGNAZIONI ARBITRALI ORA LUOGO
  Faetano Libertas 10/02 A1: Borghetti – A2: Notarpietro 20:15 Dogana
  Tre Fiori Fiorentino 10/02 A1: Ercolani – A2: Tonelli 20:15 Fiorentino
  San Giovanni Pennarossa 10/02 A1: Clementi – A2: Tura 20:15 Acquaviva
  Domagnano Cosmos 10/02 A1: Tura – A2: Clementi 21:45 Acquaviva
  Folgore Virtus 10/02 A1: Notarpietro – A2: Borghetti 21:45 Dogana
  Juvenes-Dogana La Fiorita 10/02 A1: Tonelli – A2: Ercolani 21:45 Fiorentino

 

Queste invece le classifiche dei due gironi:

  CLASSIFICA GIRONE A     CLASSIFICA GIRONE B  
24 FIORENTINO 8   21 FOLGORE 8
16 FAETANO 8   21 TRE FIORI 8
12 JUVENES-DOGANA 8   15 LA FIORITA 8
10 DOMAGNANO 8   9 PENNAROSSA 8
6 VIRTUS 8   3 COSMOS 8
6 SAN GIOVANNI 8   0 LIBERTAS 8
   

Ma il calcio a cinque sammarinese non è esclusivamente Campionato o Futsal Cup: vive anche di un cuore a rimbalzo controllato che batte per Juniores e prima squadra femminile della San Marino Academy. Entrambe sono scese in campo oggi, per confermare quanto di buono fatto negli ultimi tempi: i ragazzi di Levani erano attesi dalla sempre complicata trasferta di Bellaria, al solito elettrica e dalla grande carica agonistica. Bravi i Biancoazzurri a incanalare la sfida sui binari preferiti, ritrovando l’apporto determinante di Elia Michelotti (assente nelle ultime due uscite per gli impegni con la Nazionale): sua la doppietta che a fine primo tempo permette all’Academy di andare al riposo sul 2-0. Nella prima mezz’ora anche tre pali: due sammarinesi con Mazza e Cecchini, uno romagnolo con Giacalone che già pregustava il pareggio. I legni risulteranno essere un fattore, specie in considerazione del fatto che il Bellaria ne svernicia altri due in avvio di ripresa, in entrambe le occasioni con De Bellis. Il gol dei padroni di casa arriva nel corso dell’8’ e porta la firma di Ricciardi, ma l’Academy è letale nello sbarrare immediatamente la strada ad ipotesi di rimonta: il gol di Bollini ristabilisce le distanze a metà frazione, quelli di Cecchini e della doppietta di Bollini – rientrato alla grande dopo l’infortunio alla testa di qualche giorno fa -, chiudono l’incontro. Per il Bellaria l’amara consolazione della rete del 2-6 con Dervishi. Matura così la quinta vittoria in fila per la Juniores della San Marino Academy, che prenota un posto per i play-off campionato e si prepara al rush finale nel quale – dopo la sosta di settimana prossima – avrà fin da subito un assaggio di quel che verrà, a partire dallo scontro diretto col Russi che verrà la testa della classifica.

Si ferma invece la striscia positiva delle ragazze, inciampate in quel di Imola dopo tre vittorie di fila. Nello scontro diretto al confine della zona playoff, è proprio la squadra ospite a trovare il vantaggio con Rosita Fratti. Le tante occasioni non sfruttate nella prima frazione dalle ragazze di Selva presentano un conto salato nella ripresa, quando il Futsal Imola sfrutta l’appannamento fisico delle avversarie per trovare prima il pareggio e poi dilagare fino al 4-1, centrando così l’aggancio in classifica proprio ai danni delle Titane, ora quinte a +2 dal Corticella. Per le padrone di casa, vanno a segno Casacci, Donatone, Pascoli e Pasi.

 FSGC | Ufficio Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here