Titan Services, missione impossibile a Portomaggiore. La Banca di San Marino ospita Punta Marina

0
7

Serie B maschile. Dopo la corroborante vittoria di sabato scorso ai danni dei toscani dell’Arno Volley, in questo week-end la Titan Services affronta una trasferta “impossibile” sul campo della capoclassifica Portomaggiore. Arbitrano Alberto Avanzolini (1°) e Vieri Santin (2°). All’andata finì 3 a 1 per gli estensi, con Lazzarini e compagni competitivi nei primi tre set. “E’ una squadra che ha perso solo nove set in tutta la stagione, vincendo tutte le partite. – specifica coach Stefano Mascetti. – Noi non abbiamo la pretesa di vincere a casa loro ma di giocare la nostra onesta partita, proprio come abbiamo fatto con l’Arno Volley sabato scorso. Arriviamo a questo match, pronti a sfruttare ogni possibilità, anche se sappiamo di avere di fronte dei “giganti”, sia dal punto di vista fisico che tecnico. Il palleggiatore Vanini è uno dei più forti di tutta la serie B; centrali Quarta e Ferrari sono tostissimi, come abbiamo visto all’andata; l’opposto Tosatto potrebbe giocare a livelli più alti. In pratica, affrontiamo una squadra quasi pronta per la A3”. Mascetti non potrà contare, ancora una volta, né sulla banda Benvenuti, né sull’opposto Farinelli appena rientrato in squadra dopo l’operazione alla spalla.

CLASSIFICA. SAMA Portomaggiore 39, Geetit Bologna 32, Erm group San Giustino 30, Sir Safety Spoleto 29, Arno Volley Castelfranco 28, Querzoli Forlì 26, Lupi Estintori Pontedera 23, Krifi Ferrara 23, Zephyr Santo Stefano Magra 21, Titan Services 12, Laghezza La Spezia 12, Job italia Città di Castello 11, Energia fluida Cesena 6, Promo video Perugia 2.

PROSSIMO TURNO (15^ giornata). Sabato 15 febbraio ore 17.30 a Portomaggiore: SAMA Portomaggiore – Titan Services.

Serie C femminile. Dopo la chiara vittoria ottenuta a Cervia sabato scorso, la Banca di San Marino ha l’occasione per confermare il suo buon momento (tre vittorie consecutive), affrontando in casa l’Avia Nuova Punta Marina, squadra giovane, penultima in classifica e già battuta all’andata per 3 a 1. “Non un gruppo di giocatrici sprovveduto, anche se giovane. – Tiene a puntualizzare coach Wilson Renzi. – Ultimamente Punta Marina se la gioca con tutti, anche se fatica a fare punti. Le loro giocatrici hanno l’ordine di forzare sempre, in battuta e in attacco, e questo può metterci in difficoltà. Se facciamo bottino pieno, raggiungiamo 26 punti che rappresentano, molto probabilmente, la quota salvezza che è il nostro obiettivo di quest’anno. Dalla nostra abbiamo un certo entusiasmo ma dovremo stare molto attente e lavorare sui nostri pregi: battuta, difesa, tempi d’attacco, distribuzione del gioco”. In infermeria per almeno un mese Laura Zagrodna, vittima di una distorsione nel pre-partita con Cervia.

CLASSIFICA. Gut Chemical Bellaria 33, Retina Cattolica 32, Massavolley 25, Acsi Ravenna 23, Claus Forlì 23, Banca di San Marino 23, Budrio 22, My Mech Cervia 21, Fse Progetti Savignano 16, Flamigni San Martino in Strada 13, Helyos Riccione 12, Avia Nuova Punta Marina 9, Teodora Ravenna 0.

PROSSIMO TURNO (15^ giornata). Sabato 15 febbraio ore 18.30 a Serravalle: Banca di San Marino – Avia Nuova Punta Marina.

Nelle foto: Bernardi e Lazzarini a muro; Oliva in battuta

 

San Marino, 13 febbraio 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here