Domus San Marino quarta al 14° Trofeo Preganziol

0
9
dig

La Domus San Marino Nuoto Pinnato ha partecipato con una delegazione composta da ben 22 atleti al 14° Trofeo Preganziol, andato in scena domenica scorsa a Treviso, su organizzazione della Tarvisium NP. La gara nazionale, ad invito, ha visto al via circa 200 atleti, contingentati nel rispetto delle normative anti Covid.
La squadra sammarinese, accompagnata dai tecnici Anna Ballarini e Giuseppe Ierardi, ha dovuto rinunciare all’ultimo a tre delle sue pedine per quarantena.

Degni di nota i risultati ottenuti, che hanno portato la Domus a chiudere al 4° posto nella classifica a squadre, ad un soffio dal 3° posto.
Tra gli Esordienti Stella Amadio (FOTO), la più piccola del gruppo con i suoi 7 anni e alla sua prima gara, ha centrato il podio nei 50 mt pinne.

Sempre tra gli Esordienti Alessandro Ceci, anche lui all’esordio, ha chiuso in terza posizione nei 50 mt pinne, mentre Gioele Cremoni si è piazzato al 7° posto.

In campo femminile Matilde Calisse ha chiuso quarto ad un soffio dal terzo posto, mentre Elena Laglia ha terminato in ottava posizione migliorando il proprio personale rispetto alla gara di Ravenna.

In Prima Categoria bella prova di Maddalena Falcioni che conquista un difficile 6° posto nei 50 pinne e 7° nei 100 pinne; nella stessa categoria Aurora Toccaceli e Maria Bartolini migliorano i propri personali.
In Prima Categoria, impegnati nelle varie distanze, erano al via anche Lorenzo Dorokhove, Francesco Balducci, Andrea Ceci e Paolo Valentini.

In Seconda Categoria femminile ottima prestazione per Emma Bollini che conquista il 1° posto nei 50 pinne e migliora il proprio personale rispetto alla gara di Ravenna del mese scorso, così come Aurora Zeppa, che chiude al 4° posto e ottiene una buona prestazione anche nei 400 pinne, gara in cui si è cimentata per la prima volta.
In Seconda Categoria maschile Raul Celli ha chiuso al 2° posto nei 50 metri pinne e ha centrato il minimo per i Campionati Italiani di categoria nei 100 pinne.

Francesco Casadei, impegnato nella difficile Terza Categoria, ha dato il meglio di sé nella gara dei 50 mt pinne, migliorando il proprio personale.
Mirko Conti (FOTO) ha ottenuto una buona prestazione nei 400 mt pinne, specialità in cui si è cimentato per la prima volta, e ha chiuso con un buon 5° posto nei 50 pinne CMAS.