Le Nazionali di nuoto e sincro a Budapest per i Campionati del Mondo FINA

0
11
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

A Budapest va in scena la 19esima edizione dei Campionati del Mondo FINA. La Federazione Sammarinese Nuoto sarà presente con cinque atleti, due nel sincro e tre nelle discipline del nuoto.
Una prima parte di delegazione, capitanata dai direttori tecnici Luca Corsetti e Simona Chiari e accompagnata dal presidente federale Marco Rossini, è partita per la capitale ungherese ieri sera.

Le prime a rompere il ghiaccio in gara saranno, venerdì, le sincronette Jasmine Verbena e Jasmine Zonzini nel duo tecnico. Per la Verbena, sempre venerdì, anche il solo tecnico.
Sabato sarà la volta di Loris Bianchi e Giacomo Casadei, impegnati rispettivamente nelle batterie dei 400 stile libero e dei 100 rana.
Domenica giornata libera da impegni per i biancazzurri, mentre lunedì torneranno in vasca Jasmine Verbena, impegnata nel programma libero del solo, Giacomo Casadei, al via dei 50 rana e Loris Bianchi, impegnato negli 800 stile.

Martedì 21 è in programma il duo libero di Verbena e Zonzini, ultima gara prima del rientro delle sincronette.  Nella stessa giornata raggiungerà Budapest il segretario generale Allfio Pasolini.
Il 23 giugno debutterà anche Arianna Vallloni, in vasca per gli 800 stile libero. La fondista biancazzurra affronterà poi le gare in acque: la 5 km, in programma lunedì 27 giugno, e la 10 km, a calendario mercoledì 29 giugno.

Alla manifestazione iridata prenderanno parte 180 Nazioni e oltre 2.500 atleti, che si daranno battaglia per 17 giorni di competizioni.
Le gare saranno visibili su Rai Sport, che seguirà costantemente l’evolversi della competizione.