Visita del Viceministro agli Esteri della Repubblica di Indonesia

Durante il colloquio sono state quindi esplorate ulteriori possibilità per facilitare l’interazione nei settori dell’economia e del commercio

Visita del Viceministro agli Esteri della Repubblica di Indonesia

Segreteria Esteri: celebrazione della Giornata della Memoria
I Reggenti in visita all’Università di San Marino
La Reggenza in visita gli asili nido

San Marino. Il Viceministro agli Affari Esteri della Repubblica di Indonesia, SE Abdurrahman Mohammad Fachir, è salito oggi sul Titano per incontrare il Segretario di Stato agli Affari Esteri, Nicola Renzi.
Il colloquio ha ripercorso i momenti salienti del rapporto bilaterale, a sette anni dallo stabilimento delle relazioni ufficiali. Dal 2011 ad oggi sono state numerose le occasioni di collaborazione e confronto fra la Repubblica di San Marino e la Repubblica di Indonesia, favorite anche dall’istituzione di una sede diplomatica sammarinese nella capitale Giacarta: una dimostrazione di rispetto e di attenzione particolarmente apprezzata dal Paese asiatico.
La concreta operatività dell’ambasciata di San Marino nel processo di internazionalizzazione in atto, unita alla condivisione di una solida base valoriale, hanno favorito nel tempo il rafforzamento del rapporto, che oggi si esprime soprattutto a livello di contatti e di interscambio in ambito economico e commerciale. Durante il colloquio sono state quindi esplorate ulteriori possibilità per facilitare l’interazione in questi settori, attraverso la stipula di nuovi accordi e il perfezionamento di quelli già esistenti, così come è stata valutata l’estensione della collaborazione ad altri comparti, primo fra tutti quello televisivo.
Il colloquio ha rilevato una vicinanza di intenti e una comunanza di ideali fra San Marino e l’Indonesia, che si esprimono all’unisono anche sul piano multilaterale, nell’affermazione della libertà e nel mantenimento della pace, intese come prerogative irrinunciabili per entrambi i Paesi.
A conclusione della sua visita in Repubblica, SE Abdurrahman Mohammad Fachir è stato ricevuto in Udienza privata dagli Ecc.mi Capitani Reggenti, Stefano Palmieri e Matteo Ciacci, ai quali ha consegnato un messaggio a firma del Presidente indonesiano.

COMMENTA L' ARTICOLO