Incivili del parcheggio: raddoppiate le multe elevate dalla Polizia Civile

0
155

San Marino. Se c’è una macchina non autorizzata nel parcheggio riservato ai disabili, la Polizia Civile non perdona. E fa bene, perché questo è un grande segno di inciviltà. E così, lo scorso anno gli Agenti del Corpo Polizia Civile hanno elevato 457 contravvenzioni per sosta non autorizzata. Sono più che raddoppiate rispetto agli anni precedenti. Infatti nel 2015 e 2016 erano circa il 2% delle multe totali, lo scorso anno sono salite al 5%.

Gli automobilisti sammarinesi peggio dei riminesi: sono stati solo 375 quelli multati per questo motivo. È anche vero che gli agenti sammarinesi sono forse più sensibili e attenti a questo tema, ma il raffronto numerico con la popolazione residente a Rimini, comunque non tiene.

Il numero maggiore di infrazioni, è stato accertato a Borgo Maggiore, all’Ospedale di Stato, seguito dai Centri commerciali e al terzo posto, in una classifica decisamente poco onorevole, alla mensa dei Tavolucci. Aree nelle quali i posti auto non mancano, ma evidentemente c’è chi, dando prova di egoismo e scarsa sensibilità, preferisce parcheggiare vicino alle entrate. Senza dimenticare, tra i comportamenti scorretti, chi espone il contrassegno apposito, senza avere il disabile a bordo. Il Corpo della Polizia Civile non abbassa la guardia nell’opera di sensibilizzazione della popolazione e quando occorre di repressione e sta lavorando a una proposta di modifica del codice stradale: per inasprire le sanzioni incrementando la tutela dei diritti delle persone disabili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here