Stefano Canti: Terminati i lavori di messa in sicurezza delle facciate del Centro Uffici Tavolucci, Borgo Maggiore

0
8

I lavori di messa in sicurezza delle facciate della Palazzina A3 del Centro Uffici Tavolucci in Borgo Maggiore, gestiti dall’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici, sono terminati. L’intervento di sostituzione delle facciate continue è atteso da anni ed è stato avviato a settembre 2023 con l’obiettivo di garantire la messa in sicurezza dell’immobile e delle aree circostanti. I lavori svolti sono stati localizzati nella sostituzione dei pannelli di rivestimento della facciata con un nuovo sistema di ancoraggio progettato per resistere anche agli eventi atmosferici estremi. Il Centro Uffici è collocato in prossimità di una cresta e quindi soggetto a fenomeni di amplificazione topografica per morfologia del territorio, inoltre gli edifici sono posti a distanze fra loro “critiche” che in virtù di un fenomeno noto come “effetto Venturi” e denominato nelle normative inglesi “Funnelling” portano ad un incremento della velocità del vento alla quale sono associate alti valori delle azioni di depressione o risucchio. Ad oggi l’area intorno alle palazzine del Centro Uffici Tavolucci è soggetta a restrizioni in caso di condizioni meteorologiche avverse, come forti venti (allerta arancione). In queste circostanze, i passaggi pubblici carrabili, pedonali e le aree di sosta attorno al Centro rimangono interdette per motivi di sicurezza consentendo l’accesso solo tramite il parcheggio interrato per evitare potenziali rischi per l’incolumità delle persone e dei mezzi. Con il completamento dei lavori di sostituzione della facciata e dei rinforzi strutturali delle facciate vetrate non sarà più necessario imporre restrizioni alla circolazione durante le condizioni di vento forte.
Stefano Canti (Segretario di Stato per il Territorio, l’Ambiente e l’Agricoltura): “L’edificio in oggetto si trova collocato in una zona interessata da fenomeni meteorologici molto severi che in passato hanno già provocato danni alle facciate ed alle lamiere di rivestimento. Questi interventi erano necessari per assicurare la sicurezza e la stabilità dell’edificio e delle sue immediate vicinanze, garantendo un ambiente più sicuro e accessibile. Un ringraziamento speciale va ai tecnici e alle maestranze AASLP che attraverso le competenze hanno reso possibile il completamento dei lavori che non solo miglioreranno l’aspetto estetico del Centro Uffici Tavolucci, ma garantiranno anche la sicurezza e la funzionalità dell’edificio per gli anni a venire.”