Congratulazioni a Macron

0
89

San Marino. In mattinata, gli Ecc.mi Capitani Reggenti, Mimma Zavoli e Vanessa d’Ambrosio e il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi hanno inoltrato due messaggi di felicitazioni per l’elezione di Emmanuel Macron alla Presidenza della Repubblica Francese.

A nome del Popolo della Repubblica di San Marino, le Loro Eccellenze hanno espresso la certezza che  “il popolo Francese saprà trovare una guida autorevole per affrontare le impegnative e complesse sfide del momento che oggi attendono il Suo Paese e l’Europa intera, nel rispetto di quelle tradizioni e di quegli ideali che hanno reso grande la Repubblica Francese”.

“….Ad unire i nostri Stati – prosegue il messaggio degli Ecc.mi Capitani Reggenti-  sono legami di sincera amicizia e di profonda affinità ideale e culturale, oltre ai tanti Sammarinesi che da anni vivono nel Suo Paese, ove hanno trovato con una seconda Patria anche una preziosa testimonianza del senso di ospitalità, della generosità e del rispetto dei diritti e della dignità che da sempre contraddistinguono il Popolo Francese”.

Il Segretario di Stato Renzi, rivolgendosi al Presidente eletto a nome del Governo e suo personale si è felicitato esprimendo, tra l’altro la convinzione che “…. saprà farsi fedele interprete delle più ampie aspettative di un Paese, la Francia, centrale e strategico sulla scena europea e internazionale. Con tale fiduciosa speranza sono altresì certo che saprà abilmente contemperare le esigenze del Suo Popolo con le istanze crescenti di uno scenario allargato soprattutto europeo, che richiede azioni forti e determinate per pervenire ad un’Europa dei Popoli giusta ed inclusiva. Il Suo convinto sentimento europeista – prosegue il messaggio di Renzi- è senza dubbio incoraggiante anche per la Repubblica di San Marino, che proprio nella fase odierna è attivamente impegnata nel percorso di sempre maggior integrazione e che riconosce nella Repubblica Francese l’apporto determinante per la piena costruzione della casa e dell’identità europee”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here