Il Gruppo ASA avvia il Progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”

0
102

San Marino. Lunedì 28 maggio è stato avviato – presso gli headquarters di Gruppo ASA a San Marino – il Progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”, un’iniziativa della durata di tre settimane che prevede la presenza in azienda di quattro studenti del Liceo Scientifico Lemaître di Rimini che si metteranno alla prova su tre differenti progetti in ambito tecnologico da sviluppare con l’aiuto di un tutor diverso ogni settimana.
Il progetto si inserisce nel processo di cambiamento, già in atto in Gruppo ASA, figlio della quarta rivoluzione industriale; un’industria 4.0 è l’obiettivo cui tende l’azienda sammarinese che produce imballaggi metallici nei settori chimico e alimentare: un’impresa sempre più automatizzata e interconnessa per via dell’impatto profondo delle nuove tecnologie digitali.
L’agenda quotidiana dei quattro studenti prevede un kick off meeting a inizio mattinata durante il quale vengono analizzate le criticità incontrate il giorno precedente, definiti i punti di lavoro del progetto, fissati gli obiettivi da raggiungere nel corso della giornata, stabilita la suddivisione dei lavori tra i membri del team; e una presentazione pubblica a fine pomeriggio in cui vengono illustrati gli obiettivi raggiunti nella giornata – esposti il problema iniziale e la soluzione trovata – e indicati i punti di sviluppo successivi. Le fasi più salienti della giornata sono documentate attraverso materiale video e foto.
I progetti su cui si misureranno i ragazzi nelle prossime tre settimane sono l’automazione di processi manuali con Sawyer, il robot collaborativo recentemente acquistato dall’azienda che aiuta gli uomini della produzione nello svolgimento di compiti ripetitivi; la comunicazione intraziendale la progettazione di una nuova area produttiva senza l’utilizzo di carrelli elevatori.
“Recentemente abbiamo partecipato a due hackathon a Gran Canaria e a Monaco: gli obiettivi che vogliamo raggiungere con il progetto Alternanza Scuola-Lavoro sono di replicare in piccola scala il metodo di lavoro appreso durante questi eventi applicandolo a temi di interesse aziendale, e mettere le basi per dar vita a un’ASA Lab”, ha affermato Francesco Amati, Executive Director di Gruppo ASA.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here