ABS: completato l’iter tecnico per la finalizzazione degli interventi di sostegno annunciati

0
17

San Marino, 18 marzo 2020 – L’Associazione comunica che in accordo con le Banche associate è stato completato l’iter tecnico per la finalizzazione degli interventi di sostegno annunciati nel comunicato stampa di mercoledì 11 u.s.

In virtù di tale provvedimento, le famiglie, le imprese, i lavoratori autonomi ed i liberi professionisti che stanno subendo i contraccolpi economici dell’emergenza sanitaria potranno presentare domanda di ammissione a forme di moratoria e far richiesta di concessione di finanziamenti agevolati, il tutto nei termini ed alle condizioni di cui alla nota tecnica che si allega.

Invitiamo, pertanto, la clientela interessata a consultare il sito internet e le pagine social dell’Associazione nonché di Banca Agricola Commerciale Istituto Bancario Sammarinese SpA, Banca di San Marino SpA, Banca Sammarinese d’Investimento SpA e Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino SpA sui quali sarà disponibile, da domani, anche la specifica modulistica.
Cogliamo l’occasione per ringraziare quanti hanno già contribuito con un gesto generoso all’iniziativa solidale avviata presso le Banche associate a favore della Protezione Civile e della Sanità Sammarinese e confidiamo nel grande cuore dei sammarinesi per continuare a sostenere gli operatori ed i volontari.

INTERVENTI URGENTI DI SOSTEGNO PER PRIVATI, IMPRESE, AUTONOMI E LIBERI PROFESSIONISTI SAMMARINESI COLPITI DALL’EMERGENZA SANITARIA COVID-19

Si portano conoscenza della gentile clientela di Banca Agricola Commerciale Istituto Bancario Sammarinese SpA, Banca di San Marino SpA, Banca Sammarinese d’Investimento SpA e Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino SpA i termini e le condizioni di accesso alla moratoria ed ai finanziamenti agevolati di cui al comunicato stampa ABS del 11 marzo 2020.

PRIVATI

MORATORIA
Tipologia intervento Sospensione del pagamento quote capitale. Ne consegue che la clientela sarà tenuta al pagamento della quota interessi, secondo la periodicità prevista dal piano di ammortamento, mentre la quota capitale sarà posta, laddove possibile, in coda al piano medesimo. L’operazione sarà effettuata al tasso d’interesse contrattualmente convenuto. Durata A decorrere dalla prima scadenza utile successiva alla ricezione della domanda e fino al 31/12/2020. Termine di presentazione della richiesta 30/09/2020 Tipologia di finanziamento Mutui ipotecari e leasing immobiliari finalizzati all’acquisto della prima casa. Requisiti d’accesso Essere in regola con i pagamenti alla data del 31/12/2019. Essere incorso, per effetto dei contraccolpi economici dell’emergenza sanitaria COVID-19, in uno dei seguenti accadimenti tali da determinare una temporanea impossibilità ad onorare regolarmente il pagamento delle rate e dei canoni alle loro scadenze naturali: a) licenziamento individuale (ad eccezione delle ipotesi di dimissioni volontarie, licenziamento per giusta causa o giustificato motivo); b) ammissione alle liste di mobilità; c) ammissione alla misura di integrazione salariale (CIG) per un periodo pari o superiore a 15 giorni lavorativi nel mese; d) adesione ad accordi di solidarietà che abbiano comportato una riduzione della retribuzione di almeno 1/3; e) morte o insorgenza di condizioni di non auto sufficienza di un componente del nucleo familiare. La banca si riserva di verificare la dichiarazione resa e di richiedere eventuali ulteriori informazioni. Spese di istruttoria 0 €

PRIVATI

FINANZIAMENTI AGEVOLATI
Forma tecnica Prestito chirografario a scalare. Durata 18 mesi. Preammortamento per i primi 6 mesi con interesso di preammortamento reclamati alla fine del sesto mese e rate mensili per i successivi 12 mesi. Ammontare Fino ad un massimo di € 10.000, fermo restando che l’importo finanziato è inteso a colmare il delta tra lo stipendio ordinario ed il minor importo percepito per effetto dei contraccolpi dell’emergenza sanitaria. Termine di presentazione della richiesta 30/09/2020 Requisiti d’accesso Merito creditizio. Essere incorso, per effetto dei contraccolpi economici dell’emergenza sanitaria COVID-19, in uno dei seguenti accadimenti tali da determinare una temporanea impossibilità ad onorare regolarmente il pagamento delle rate e dei canoni alle loro scadenze naturali: a) licenziamento individuale (ad eccezione delle ipotesi di dimissioni volontarie, licenziamento per giusta causa o giustificato motivo); b) ammissione alle liste di mobilità; c) ammissione alla misura di integrazione salariale (CIG) per un periodo pari o superiore a 15 giorni lavorativi nel mese; d) adesione ad accordi di solidarietà che abbiano comportato una riduzione della retribuzione di almeno 1/3; e) morte o insorgenza di condizioni di non auto sufficienza di un componente del nucleo familiare. La banca si riserva di verificare la dichiarazione resa e di richiedere eventuali ulteriori informazioni. Spese di istruttoria 0 € Tasso 2.75%

IMPRESE, AUTONOMI E LIBERI PROFESSIONISTI

MORATORIA
Tipologia intervento Sospensione del pagamento quote capitale. Ne consegue che la clientela sarà tenuta al pagamento della quota interessi, secondo la periodicità prevista dal piano di ammortamento, mentre la quota capitale sarà posta, laddove possibile, in coda al piano medesimo. L’operazione sarà effettuata al tasso d’interesse contrattualmente convenuto. Durata A decorrere dalla prima scadenza utile successiva alla ricezione della domanda e fino al 31/12/2020. Termine di presentazione della richiesta 30/09/2020 Tipologia di finanziamento Mutui ipotecari e leasing immobiliari finalizzati all’acquisto di locali produttivi/commerciali; leasing strumentali e mutui anche chirografari destinati all’acquisto di macchinari e ad investimenti tecnici. Prestiti o Leasing Auto laddove la stessa sia bene utilizzato per il lavoro (es. rappresentanti) Requisiti d’accesso Essere in regola con i pagamenti alla data del 31/12/2019. Dichiarazione di avere subito, per effetto dell’emergenza sanitaria COVID19, un calo del fatturato ovvero degli ordinativi di almeno il 15%. La banca si riserva di verificare la dichiarazione resa e di richiedere eventuali ulteriori informazioni. Spese di istruttoria 0 €

Impegno delle società a: 1) non distribuire utili per la durata della moratoria; 2) non restituire finanziamenti a soci per la durata della moratoria; 3) non effettuare cessioni di rami aziendali per la durata della moratoria 4) informare l’istituto/i di nuovi investimenti

IMPRESE, AUTONOMI E LIBERI PROFESSIONISTI

FINANZIAMENTI AGEVOLATI
Forma tecnica Prestito chirografario a scalare. Durata 18 mesi Preammortamento per i primi 6 mesi e rate mensili per i successivi 12 mesi. Requisiti d’accesso Merito creditizio. Dichiarazione di avere subito, per effetto dell’emergenza sanitaria COVID19, un calo del fatturato ovvero degli ordinativi di almeno il 15%. La banca si riserva di verificare le dichiarazioni rese e di richiedere eventuali ulteriori informazioni Ammontare a) Per operatori con fatturato/ordinativi fino € 1 milione Fino ad un massimo di € 75.000 Accesso al finanziamento agevolato presso una sola banca.

b) Per operatori con fatturato/ordinativi oltre € 1 milione Fino al 50% della riduzione del fatturato/ordinativi registrata, fermo restando la prudente valutazione della banca. Possibilità di ottenere l’ammontare massimo finanziabile anche accendendo operazioni autonome presso Istituti diversi.
Termine di presentazione della richiesta
30/09/2020
Spese di istruttoria 0,1% dell’ammontare del finanziamento con un massimo di 250 € Tasso 2.75%

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here