Roberto Giorgetti chiamato in tribunale

0
304

San Marino. Gli ex membri del CdA di Cassa di Risparmio citano in giudizio Roberto Giorgetti, capogruppo di Repubblica Futura per affermazioni pronunciate durante una trasmissione televisiva. Di seguito, la nota trasmessa ai giornali dall’avvocato Alessandra Greco a cui gli interessati si sono rivolti.

“In data 18 maggio 2017 è stata presentata citazione in giudizio del Signor Roberto Giorgetti, con riferimento alle dichiarazioni pubbliche rese dal medesimo, tra l’altro, in occasione della trasmissione televisiva “A carte scoperte” del 10 maggio 2017, che giungono ad insinuare il compimento, da parte degli scriventi, di atti gestione di Cassa di Risparmio contro legge.

Tali affermazioni, non veritiere, sono gravemente diffamatorie.

Certi di avere operato correttamente, con senso di responsabilità, e nell’interesse esclusivo di Cassa di Risparmio, stigmatizziamo come danno per la banca e violazione di legge siano invece causati dal discredito prodotto dalle affermazioni personali del Sig. Giorgetti, non supportate dai necessari presupposti di legge, né dalla garanzia dovuta di contraddittorio con gli interessati.

Pietro Giacomini, Alessandro Bianchini, Lori Malipiero, Lorenzo Simoncini, Emanuele Restelli Prandoni della Fratta, Federico Augusto Faitanini, Francesco Raffaeli.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here