In Congresso di Stato oltre 30 milioni per Cassa

0
19

San Marino. Seduta fiume del Congresso di Stato, al lavoro per tutto il pomeriggio, dopo la sospensione della sessione consiliare. Sul tavolo, soprattutto, temi economici e finanziaria. Il Segretario alle finanze porta in Congresso di Stato la prima parte della copertura delle perdite esercizio 2017 di Cassa di Risparmio: vale a dire 30 milioni 800mila euro, su un totale di circa 38 milioni. Portano la firma di Celli anche il decreto delegato per regolamentare il regime per la detassazione dei redditi derivanti da beni immateriali – in questo caso si tratta di un adeguamento alle direttive Ocse – e il decreto per disciplinare tornei di poker organizzati saltuariamente da strutture alberghiere con almeno 4 stelle: misura, questa, richiesta dall’Usot. Il Segretario all’industria presenta al governo il decreto sulle liberalizzazioni. Zafferani intende ridurre i settori assoggettati al nulla osta del Congresso di Stato ridimensionando, così, la discrezionalità in capo all’autorità politica. È invece del Segretario alla pubblica istruzione il Decreto Delegato relativo all’edizione 2018/2019 del Corso di formazione che abilita all’insegnamento nella Scuola Media Inferiore e nella Scuola Secondaria Superiore, a quello della Lingua Inglese nella Scuola Elementare e dell’Educazione Fisica nelle scuole di ogni ordine e grado.  (Fonte: San Marino RTV)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here