DOMANI – Motus Liberi: l’alternativa c’è!

0
30

San Marino – Domani Motus Liberi ha invitato tutte le testate giornalistiche, nella mattinata di ieri, ad una “chiacchierata” al fine di rappresentare le ragioni che hanno condotto un gruppo di ragazzi a costituire un nuovo Partito politico, in tempi in cui la politica sembra aver assunto una connotazione tutt’altro che positiva.

È stato precisato, in particolare, che tale esigenza non nasce dalla volontà di mettersi in contrapposizione ad altre forze politiche già esistenti, così come a specifiche persone, ma trae origine dalla consapevolezza che oggi ci sia una forte necessità di soluzioni e di risposte, che spesso vengono di fatto accantonate per dare spazio a lotte personali che non fanno bene al nostro Paese.

Il Partito prende posizione a seguito di approfondimenti che sono stati, e saranno per il futuro, relativi a specifiche tematiche, in quanto già da tempo gli aderenti al Partito discutono e si interrogano sulle problematiche che San Marino è chiamato oggi ad affrontare elaborando, anche a seguito di un intenso dibattito interno, apposite e specifiche proposte di soluzione che saranno anche oggetto di futuri articoli od incontri pubblici dedicati. La lotta per evitare la fuga dei medici, l’interessamento al problema della scuola, la volontà di prevedere provvedimenti quantomeno equi, seppur a volte necessariamente impopolari (come nel caso della patrimoniale), l’esigenza di fondare l’azione concreta sulla base di una sfera valoriale di riferimento, che possa guidare l’intera azione politica, sono solo alcuni dei temi trattati.

Gli aderenti di DOMANI – Motus Liberi hanno il desiderio e la volontà di rimboccarsi le maniche per cercare, con un metodo innovativo e differente di fare politica, soluzioni concrete, proponendosi di individuare non solo le risposte alle emergenze del momento ma anche linee guida per lo sviluppo futuro della Repubblica. Il tutto ovviamente non sottraendosi al dibattito politico, ma anzi cercando di ricalibrarne i toni e lo stile. Per i cittadini sammarinesi, ora, esiste un’alternativa per costruire il proprio Domani.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here