Riunione Ccr: Dim, la nostra presenza vincolata al senso di dovere

0
26

San Marino. Si è riunito oggi a Palazzo Begni il Comitato per il Credito e il Risparmio, per la prima volta allargato ai Consiglieri, uno per gruppo consiliare, alla presenza anche di Banca Centrale.
Democrazia in Movimento, in una nota sintetica per quanto dura, conferma la sua presenza al tavolo, ma precisa la sua posizione: “La nostra partecipazione è vincolata unicamente al senso di dovere istituzionale. Non consideriamo i membri del CCR, così come l’intero governo, dei possibili interlocutori. La gestione del sistema bancario e finanziario del governo è stata sin qui dubbia, sconsiderata e disastrosa. Troppo gravi sono le responsabilità, quanto meno politiche, che emergono dalle carte del procedimento penale di cui abbiamo letto in questi giorni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here