In commissione territorio il dibattito sul PRG

0
43

San Marino. In apertura della Commissione consiliare IV (territorio e sanità) nel tardo pomeriggio di ieri , i commissari affrontano diversi temi, e in particolare quelli di minoranza sollevano interrogativi sul recente incontro del Segretario di Stato per il Territorio Augusto Michelotti al Ministero dei Trasporti e su eventuali sviluppi rispetto al Polo della Moda, e ancora, sul Piano strategico del nuovo Strumento di pianificazione territoriale. Mentre da parte dei componenti di maggioranza viene avanzata la proposta di avviare un confronto sul tema della maternità assistita con il supporto del Comitato di Bioetica e ancora, si sottolinea la soddisfazione per il successo riscontrato nel primo week end del Natale delle Meraviglie. Nel corso del Comma Comunicazioni sono infine presentati tre Ordini del giorno: due congiunti delle opposizioni e uno della maggioranza.

1) Il primo Odg delle opposizioni chiede tra l’altro che sia fornito ai membri della Commissione IV “copia degli elaborati e delle relazioni componenti il piano strategico relativo al nuovo strumento di pianificazione territoriale adottato dal congresso di Stato” e di programmare entro febbraio prossimo  “un’audizione in Commissione permanente IV o in Commissione per le politiche territoriali con il gruppo di lavoro avente il compito di coaudiuvare lo studio Boeri, l’architetto Stefano Boeri e il suo staff”. 2) Il secondo Odg delle opposizioni invece richiede un dibattito in Consiglio grande e generale sullo stato di attuazione della Convenzione del Polo della Moda. 3) Infine il testo proposto dalla maggioranza dà mandato al comitato di Bioetica di approfondire i vari temi sulla maternità e di fornire una relazione a tutti i capigruppo entro febbraio 2019, “da usarsi come contributo tecnico per l’avvio di un confronto politico sulla materia”.

Nel comma successivo, il Sds Michelotti riferisce sull’ultimo incontro avuto con gli Ordini professionali per risolvere le problematiche legate all’articolo 79 del nuovo Testo unico e offre i dati sulle compravendite. “A Febbraio a novembre 2016 sono stati effettuati 616 atti notarili di compravendite, nel 2017 dello stesso periodo gli atti notarili sono stati 713, nel 2018 infine ci sono stati 356 atti. Non corrispondono proprio ai 20-30 che qualcuno sosteneva”. Il Segretario inoltre esprime parere contrario al provvedimento in esame presentato dal Pdcs. Il dibattito sul Prg è proseguito in seduta notturna, da parte dei commissari di minoranza viene espressa insoddisfazione rispetto al riferimento del Segretario.

SMNA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here