Riciclaggio e truffa tra i reati più perseguiti a San Marino

0
37
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

San Marino. Su 585 procedimenti penali iscritti nel 2017, 184 – quasi un terzo – riguardano la circolazione stradale e nella casistica sono i più frequenti, ma al secondo posto c’è il riciclaggio con l’apertura di 50 fascicoli. 38 le indagini avviate per truffa, 31 per sicurezza sul lavoro, 29 per appropriazione indebita, 17 i procedimenti aperti per furto, 4 per estorsione e 3 per rapina.
7 indagini sono state avviate per atti persecutori, 3 per atti di libidine su minori e 1 per violazione della libertà sessuale.
Per stupefacenti, 3 i procedimenti aperti, così come per i reati ambientali, mentre 7 indagini riguardano frodi informatiche.
Dei 585 fascicoli iscritti, 541 risultavano pendenti a fine anno, 29 sono stati archiviati, 23 sono arrivati al rinvio a giudizio e 62 – quasi tutti inerenti la circolazione stradale – si sono chiusi con decreti penali o perdoni giudiziali.
Sul fronte civile nel 2017 aperti 1076 fascicoli, dei quali 700 in materia civile in senso stretto.
Una grande mole di lavoro per il Tribunale, dunque, che si aggiunge agli arretrati degli anni precedenti. I magistrati, oltre alle funzioni giurisdizionali, sono impegnati anche nelle verifiche dei provvedimenti legislativi, la partecipazione a commissioni e organismi internazionali, lo svolgimento di corsi per dipendenti pubblici: “attività di grande utilità che però – osservava il professor Ferroni, estensore della relazione – reclamerebbero la preventiva risoluzione delle problematiche che attualmente angustiano il settore della giustizia”. (Fonte: San Marino RTV)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here