Privacy Day 2022

0
53
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Riceviamo e pubblichiamo da Congresso di Stato Repubblica di San Marino:

In occasione del Privacy Day, la ricorrenza stabilita dal Consiglio d’Europa per celebrare la tutela dei dati personali, il Garante Sammarinese ribadisce i principi fondamentali con un messaggio chiaro e inequivocabile.
Già dal titolo del convegno online che si terrà il 28 p.v., “Il Cittadino prima di tutto”, emergono i propositi dell’Autorità per la Protezione dei Dati Personali in una stagione in cui si sente la necessità di veder protetti i diritti dei singoli le cui informazioni vengono macinate dai grandi sistemi di elaborazione in un incessante processo di classificazione, profilazione, schedatura.
LO SCENARIO
L’evento di venerdì prossimo costituirà una proficua opportunità di confronto tra figure istituzionali della Repubblica di San Marino, offrendo a chiunque la possibilità di assistere – grazie ad uno streaming via Internet – ad interventi qualificati che affronteranno il tema secondo diverse interessanti prospettive. Il distanziamento sociale e le restrizioni fin troppo logiche necessarie per evitare l’ulteriore diffusione del contagio non hanno costituito un ostacolo alla programmazione del convegno ma sono stati lo stimolo per innescare un congresso telematico che, pur non consentendo partecipazione in presenza raggiunge comunque tutti gli interlocutori entrando nelle case e negli uffici attraverso la connessione telematica, connessione che sovente è costantemente nell’attenzione dell’Autorità Garante in quanto all’origine di furti di dati, di fake news o di mille altre sgradevoli situazioni.
GLI INTERVENTI
L’incontro virtuale si aprirà con l’intervento del Segretario di Stato per gli Affari Interni (On.le Elena Tonnini) e del Segretario di Stato per la Giustizia (On.le Massimo Andrea Ugolini), cui faranno eco le Presidentesse degli Ordini degli Avvocati e dei Notai (Avv. Maria Selva) e dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ( Dott. Manuela Graziani).
Una dissertazione sul “Diritto alla privacy come diritto fondamentale della persona” sarà tenuta dalla prof.ssa Licia Califano, docente di diritto costituzionale all’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino, che saprà calibrare il tema equilibrando teoria e pratica grazie alla sua pluriennale esperienza di componente del Garante Privacy italiano dal 2012 al 2020.
Il tema sarà esaminato con una visione grandangolare non tralasciando gli aspetti etici delle operazioni di trattamento dei dati e il forte desiderio di far sentire la propria voce da parte della folta platea di cittadini/utenti.
La prof.ssa Luisa Borgia, Presidente del Comitato Sammarinese di Bioetica, e Fabio Pietrosanti, fondatore e Presidente dell’Hermes Center for Transparency and Digital Rights, apriranno un orizzonte non sempre al centro dell’attenzione generale.
Si parlerà inoltre del difficile rapporto tra riservatezza dei dati e diritto di cronaca e a farlo sarà la Dott.ssa Maria Teresa Lamberti, caporedattrice del Giornale Radio RAI e già docente di Teorie e tecniche del Linguaggio Radiotelevisivo alla Link Campus University.
Sarà presente con un videomessaggio anche il Dott. Francesco Bongarrà, Presidente dell’Autorità per l’Informazione, il cui intervento farà perno sulla necessità di cooperazione tra i diversi attori istituzionali con il supremo obiettivo di garantire il cittadino.
PRESENZA DELL’AUTORITÀ PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI L’Avv. Patrizia Gigante, l’Avv. Elia Santi e il Dott. Umberto Rapetto, componenti del Collegio dell’Authority tracceranno un consuntivo delle attività svolte dall’Ufficio del Garante e delineeranno la linea di azione per il tratto a venire, sottolineando l’impegno ad assicurare la tutela dei dati personali in ogni contesto e la difesa di quelle informazioni che non di rado – specie attraverso la rete – diventano merce e vengono utilizzate in maniera speculativa dai giganti del web.
DOVE, COME E QUANDO
L’evento organizzato nella giornata di venerdì 28 gennaio 2022 – di sui si allegano scheda e programma – avrà inizio alle ore 15 e sarà fruibile sul sito web del Garante (www.garanteprivacy.sm). Contemporaneamente sarà diffuso sulle diverse piattaforme social secondo le indicazioni che saranno rese disponibili sempre sulla pagina internet dell’Autorità.

Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica