Atletica leggera: assegnati i titoli sammarinesi giovanili e nuovi record nelle staffette

0
176

La stagione agonistica outdoor della FSAL si è aperta sabato 15 aprile con la gara dei campionati di società e individuali giovanili, organizzata in collaborazione con l’Olimpus San Marino al San Marino Stadium. Oltre 670 atleti tra esordienti e cadetti hanno preso parte alla manifestazione, che è servita anche inserire gare di categoria assolute, utili a testare la preparazione degli atleti nazionali in vista dei Giochi dei Piccoli Stati di Malta.

Ottimi risultati arrivano dalle staffette 4x100m, in quella maschile – composta da Nicolas Santos Bollini, Alessandro Gasperoni, Francesco Molinari e Francesco Sansovini – da registrare il nuovo record sammarinese in 41.04.

Record femminile assoluto nella staffetta composta da Emma Corbelli, Sofia Bucci, Rebecca Guidi e Alessandra Gasparelli con il tempo di 48.62, mentre stabilisce il nuovo record femminile la staffetta 4×100 Under 18 con Lucia Casadei Valentini, Chiara Casadei, Avril Soulignac Bare e Noemi Cola in 50.51.

Nuovo primato anche nella staffetta allievi, che battono un record detenuto dal 2004: Gulini, Zoffoli, Proli, Francini terminano la gara con il tempo di 45.36.

Durante la gara sono stati assegnati anche i titoli sammarinesi nelle varie specialità:

Alain Podeschi doppio campione con il trionfo nei 60m ragazzi e nel getto del peso; Daniel Lotti trionfa nel salto in lungo ragazzi con 3m60; con il tempo di 3:33.48 Cristian Raschi si guadagna il primato nei 1000m ragazzi, mentre nella staffetta 4×100 vincono Fagnini, Ceccoli, Brizi e Di Cristoforo.

Nelle ragazze Gaia Bernardi è la campionessa nei 60m in 8.89; Tea Casadei trionfa nel vortex; nel salto in alto conquista il titolo Matilde Giorgetti con 1.36m; nei 1000m si afferma in 3:41.91 Diletta Dimilta. Stabiliscono il nuovo record sammarinese le atlete della staffetta 4×100 ragazze composta da Casadei, Bernardi, Palmieri e Giorgetti in 57.73.

Passando alla categoria cadetti maschile: Alex Capanni è campione nei 100m ostacoli e nei 1000m; nei 300m vince Sascha Bologna. Nel salto in alto s’impone Luigi Di Cristoforo con 1.50m, mentre Diego Garnaroli vince nel lancio del giavellotto, stabilendo il nuovo record sammarinese di categoria. Nella staffetta 4x100m vincono Genghini, Bologna, Di Cristoforo e Garnaroli.

Nelle cadette femminile Greta San Martini ottiene il primato negli 80m ostacoli; Anita Selva vince con il tempo di 52.09 nei 300m; Elena Gasperoni è campionessa sammarinese nei 1000m; Agnese Baravoglia sale sul gradino più alto nel lancio del giavellotto. Nella staffetta 4×100 vince la formazione composta da Console, Chiaruzzi, Selva, Fagnini.