0
31

È una giornata da ricordare per il tiro con l’arco sammarinese: per la prima volta nella sua storia un’atleta arriva alla finale di un Campionato Europeo Indoor.

A Varazdin Kristina Pruccoli, impegnata nella specialità dell’Arco Nudo, supera ai quarti la serba Vasiljevic 6-2 e ai quarti l’islandese Reynisdottir per 7-1. In semifinale la sammarinese ha avuto la meglio sulla francese Lisa Andre (6-2). Per la Pruccoli ora rimane solo da decretare il colore della medaglia, la prima per San Marino agli Europei Indoor di tiro con l’arco, nella finale di sabato mattina, alle ore 10.25, contro l’italiana Cinzia Noziglia, che nel corso delle qualificazioni iniziali ha stabilito il nuovo record mondiale con 556 punti.

“È un onore per me aver raggiunto questo risultato per San Marino – dice Kristina Pruccoli -. Sono grata per il sostegno e l’opportunità che la Federazione mi ha dato di rappresentare il nostro incredibile Paese e sono convita che questo sia solo l’inizio di molti altri traguardi per il futuro”.

Soddisfazione anche del tecnico Emanuele Guidi, che afferma: “Kristina è stata brava, ha gestito bene tutti gli scontri e ha raggiunto una finale che voleva a tutti i costi. Sabato sarà uno scontro alla sua portata e sono certo che darà il massimo per portare a casa il miglior risultato”.