Campionato: la Folgore mette la terza, spettacolare successo del Cailungo

0
14

La prima domenica di campionato dopo tanto, troppo tempo regala ben otto reti spalmate nei tre posticipi della 7. giornata nella quale il Tre Penne è l’unica formazione a non trovare la via del gol. Dato singolare, considerata la propensione offensiva della squadra di Ceci e la media di tre gol a partita conseguita nel prologo di stagione, messa in pausa ormai quattro mesi fa per riprendere in questi giorni.

A Fiorentino è sufficiente, infatti, il calcio di rigore di Lorenzo Dormi per far saltare il banco e regalare alla Folgore la terza vittoria consecutiva, che ha riportato il club di Falciano nelle posizioni di competenza e ad un passo dal quarto posto, pressoché al giro di boa di regular season. Acquisito il vantaggio in chiusura della prima frazione di gara, gli uomini di Lepri hanno chiuso gli spazi ai tentativi avversari blindando la porta per la quarta giornata consecutiva (nelle ultime tre sono arrivati altrettanti 1-0, dopo il pareggio a reti bianche con il Murata).

Un gradino più su della Folgore c’è la sorpresa San Giovanni. I rossoneri hanno confermato anche quest’oggi coi campioni in carica del Tre Fiori di poter dire la propria: a passare in vantaggio a Montecchio sono proprio quelli di Baffoni, avanti in apertura con Comuniello. Minimo vantaggio che i gialloblù allenati da Matteo Cecchetti riescono a colmare non prima dell’inizio del secondo tempo, quando Santoni trova la zampata vincente per quello che – nonostante un’intera frazione di gioco davanti – è risultato essere il punteggio finale. San Giovanni che conferma la quarta posizione in classifica, avvicinato da Pennarossa e Folgore. La Virtus, che osservava il turno di riposo, è stata agganciata al quinto posto proprio da Falciano.

A completare il quadro dei posticipi di questo turno di campionato, l’esaltante confronto tra Domagnano e Cailungo. Un’altalena di emozioni e alternanza al comando che è passata dall’iniziale vantaggio di Ambrogetti, poco dopo il quarto d’ora. Pareggio e controsorpasso del Cailungo negli ultimi dieci minuti del primo tempo, grazie ad Alessandro Rossi e Luca Cecchetti. C’è un altro Alessandro Rossi in campo, ma con la casacca diversa: quella del Domagnano, che può festeggiare il proprio numero 9 al 65’, quando rimette tutto in parità. Incontro equilibrato che si risolve nel finale grazie a Zannoni: mancano quattro minuti allo scadere dei tempi regolamentari quando il giovane sammarinese, gettato nella mischia un quarto d’ora prima da mister Bianchi, sigla il suo primo gol in campionato e regala contestualmente la prima vittoria al Cailungo. I Rossoverdi lasciano così il Faetano all’ultimo posto in solitaria e accorciano sulla quota minima per ambire alla post season: vale a dire la dodicesima piazza, distante oggi tre lunghezze.

Campionato Sammarinese 2020-21, 7. giornata

SQUADRA

SQUADRA

ARBITRI

DATA

ESITO

LUOGO

Faetano

Libertas

Zani (Gallo, Giannotti) – Notarpietro

27/02

1-2

Domagnano

Cosmos

La Fiorita

Luci (Sapigni, Zaghini) – Ceccarelli

27/02

0-3

Fiorentino

Juvenes-Dogana

Fiorentino

Mei (Cristiano, Ilie) – Villa

27/02

2-4

Acquaviva

Murata

Pennarossa

Barbeno (Lunardon, Depaoli) – Delvecchio

27/02

0-1

Montecchio

Domagnano

Cailungo

Ascari (Ercolani, Zaghini) – Tura

28/02

2-3

Domagnano

San Giovanni

Tre Fiori

Andruccioli (Nuzzo, Mineo) – Piccoli

28/02

1-1

Montecchio

Folgore

Tre Penne

Cenci (Salvatori, Tuttifrutti) – Avoni

28/02

1-0

Fiorentino

riposa

Virtus

FOLGORE

Bicchiarelli, Spighi, Brolli, Rosini, Nanni (dal 63’ Sottile), Piscaglia, Nucci, Domeniconi, Serafini, Badalassi (dal 68’ Pasolini), Dormi (dall’82’ Bernardi)

A disposizione: Semprini, Aluigi, Francioni, Giardi

Allenatore: Omar Lepri

TRE PENNE

Migani, Battistini, Costa (dal 79’ Semprini), Patregnani, Lombardi, Genestreti, Pieri, Chiaruzzi, Chiurato, Gai, Ceccaroli (dal 74’ Costantini)

A disposizione: Lanzoni, Cesarini, Casadei, Gasperoni, Cibelli

Allenatore: Stefano Ceci

Arbitro: Giacomo Cenci

Assistenti: Alessandro Salvatori e Salvatore Tuttifrutti

Quarto ufficiale: Laura Cordani

Marcatori: 39’ rig. Dormi

Ammoniti: Costa, Nucci, Chiurato

SAN GIOVANNI

Manzaroli, Tamagnini, Senja, Olivieri, Conti, Comuniello (dall’87’ Fortunato), Enchisi, Lunadei, Gobbi (dal 57’ Berardi), Ndiaye, Ugolini

A disposizione: D’ercoli, De Biagi, Borgagni, Grieco, Tasini

Allenatore: Paolo Baffoni

TRE FIORI

A. Simoncini, D. Simoncini, Matteoni (dal 46’ Apezteguia), Gargiulo, Vandi (dall’82’ Della Valle), Santoni, Rea (dal 46’ Pracucci), Dolcini, D’addario, Sartori, Bordon (dal 70’ Kalissa)

A disposizione: De Angelis, Teodorani, Angelini

Allenatore: Matteo Cecchetti

Arbitro: Mattia Andruccioli

Assistenti: Carmine Nuzzo e Francesco Mineo

Quarto ufficiale: Andrea Piccoli

Marcatori: 4’ Comuniello, 48’ Santoni

Ammoniti: D. Simoncini, Conti, Manzaroli

DOMAGNANO

Leardini, Parma (dal 63’ Simoncelli), Faetanini, Deluigi, G. Rossi, Bonini, Cangini (dall’85’ D. Venerucci), Bacchiocchi, Semprini (dal 46’ Jaupi), A. Rossi, Ambrogetti (dal 63’ Angelini)

A disposizione: Colonna, Averhoff, Brighi

Allenatore: Paolo Cangini

CAILUNGO

Gallinetta, Ricci (dal 69’ Zannoni), Lepri, Tomassini, Genghini, A. Rossi, Carnesecchi, M. Cecchetti (dal 46’ Vitali), Santoni (dall’89’ Matteoni), L. Cecchetti, Urbinati (dal 69’ Ura)

A disposizione: La Monaca, M. Rossi, Diallo

Allenatore: Giuliano Bianchi

Arbitro: Cristiano Ascari

Assistenti: Gianmarco Ercolani ed Andrea Zaghini

Quarto ufficiale: Luca Tura

Marcatori: 18’ Ambrogetti, 36’ A. Rossi (C), 41’ L. Cecchetti, 65’ A. Rossi (D), 86’ Zannoni

Ammoniti: Parma, Carnesecchi, Ricci, A. Rossi (C), G. Rossi, Deluigi, Simoncelli