Under 21: il nuovo staff di Cecchetti, tra conferme e integrazioni

0
13

Riceviamo e pubblichiamo da FSGC:

In mattinata, presso la sede della Federcalcio di San Marino, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dello staff tecnico della Nazionale Under 21, coordinata dal Commissario Tecnico Matteo Cecchetti, che ha esordito sottolineando come fosseemozionato per questo incarico, del quale comprendo appieno l’importanza.Cogliendo l’occasione anche in questo evento ufficiale per ringraziare il Consiglio Federale per aver pensato a me per la guida dell’Under 21, mi preme sottolineare come la composizione dello staff tecnico sia andata nella chiara e duplice direzione di conferme ed integrazioni – laddove necessarie. Benché mi fosse stata concessa la facoltà di formare in toto il team di collaboratori, ho ritenuto imprescindibile confermare i ruoli di chi ha avviato questo ciclo di qualificazioni agli Europei 2023. Non tanto per la natura del mio incarico (Cecchetti guiderà i Biancazzurrini almeno fino a giugno 2022, ndr), quanto per la professionalità e l’esperienza che ogni singolo componente dello staff tecnico ha sempre dimostrato”. Restano dunque nei rispettivi ruoli Marcello Teodorani (Preparatore dei portieri), Francesco Galli (Fisioterapista), Luca Nanni (Team Manager) e Salvatore Monaldini (Medico).

L’assegnazione dell’incarico di CT della Nazionale a Fabrizio Costantini ha poi innescato un inevitabile effetto domino che ha portato al ruolo vacante di viceallenatorenell’Under 21, in seguito alla promozione di Cecchetti: “Ho integrato lo staff tecnico con figure di comprovate capacità ed esperienza, di altissimo profilo. A partire da Alessandro Testoni, che sarà il nuovo Preparatore atletico (sostituisce Liverani, salito in Nazionale con Costantini). Insieme abbiamo lavorato nella mia recente esperienza di club, dove ho potuto apprezzare le sue capacità. Così come Francesco Lunardini, che assumerà il ruolo di collaboratore tecnico. Infine, ringrazio il Consiglio Federale per aver accolto la mia richiesta di poter contare su un ulteriore collaboratore tecnico, nella figura di Antonio Gespi. L’intero staff, oltre che per competenze ed esperienza, è accomunato da una grande motivazione: si tratta di una prerogativa imprescindibile, in particolar modo a livello di Under 21 che rappresenta di fatto l’ultimo step prima del definitivo approccio al calcio dei grandi. A noi spetta il delicato compito di completare e formare nel migliore dei modi i nostri calciatori, attesi dal grande salto che separa i campionati giovanili e dilettantistici di provenienza, con i professionisti – in taluni casi già talenti conclamati – di tutta Europa”.

Matteo Cecchetti è un allenatore preparatissimo, che ha fatto oltremodo bene nel suo ruolo di allenatore a San Marino ed unico – ad oggi – ad aver guidato una formazione sammarinese al passaggio di un turno di qualificazione nell’ambito delle competizioni UEFA per club” – sottolinea il Presidente Tura. “A ciò si aggiunga che ha recentemente completato il suo percorso di formazione presso il Centro Tecnico di Coverciano, conseguendo il grado di ‘Allenatore UEFA A’. La scelta non è ricaduta in forma casuale su Cecchetti, né tantomeno legata meramente alla sua cittadinanza sammarinese – sottolinea Tura, su esplicita richiesta –, ma basata sulle comprovate competenze e qualità del nuovo CT dell’Under 21 di San Marino. Normalmente il Consiglio Federale conferisce gli incarichi in relazione ai cicli delle competizioni internazionali e dal momento che la campagna di qualificazione ad EURO 2023 non è ancora completato, abbiamo avuto necessità di sostituire in itinerela figura di Fabrizio Costantini nel frattempo passato alla guida della Nazionale. Niente meglio di Matteo Cecchetti, già collaboratore di Costantini e grande professionista, come detto in precedenza. Inoltre, ha scelto in completa autonomia la composizione proprio staff tecnico, condiviso con e dal Consiglio Federale. L’Under 21commenta Tura – è il serbatoio della Nazionale di San Marino e la valorizzazione dei nostri giovani, accompagnandoli fino al debutto e alla conferma nei più alti ranghi dell’attività internazionale sammarinese, è un compito di grande importanza. L’investitura di Cecchetti fa parte di un lavoro di programmazione avviato in questi anni, al servizio dell’attività dei nostri calciatori che – ribadisco – devono essere considerati dei veri e propri eroi per gli impari confronti cui sono sottoposti e per le prestazioni che hanno sempre fornito. Da parte mia e del Consiglio Federale – conclude Tura, rivolgendosi a Cecchetti e collaboratori –, intendo esprimere i migliori auspici allo staff tecnico dell’Under 21 che oggi presentiamo pubblicamente, contiamo sulla vostra esperienza ed entusiasmo. La Federazione vi supporterà in questo”.

Cecchetti debutterà ufficialmente alla guida dei Biancazzurrini il prossimo 24 marzo in Ungheria, per affrontare la prima di due partite consecutive (San Marino-Lettonia si giocherà il 29 marzo, a Serravalle). Già lunedì 10 gennaio, invece, la prima seduta di allenamento. Pressoché in contemporanea con la prima sessione della Nazionale agli ordini di Costantini: nel pomeriggio saranno diffusi dettagli e convocazioni di entrambe le selezioni sammarinesi.