Inaugurato a Tokyo il primo ristorante sammarinese

È stato aperto proprio in occasione della festa nazionale del 3 settembre. In Giappone arrivano le tipicità sammarinesi

Inaugurato a Tokyo il primo ristorante sammarinese

Dieci anni di stelle per lo chef Luigi Sartini
San Marino green party, la prima serata
Al Piccolo l’arte è nel menù, ma non si paga

Non poteva che chiamarsi altro che “San Marino” il primo ristorante di sammarinese a Tokyo, aperto in occasione della festa nazionale del 3 settembre, grazie alla collaborazione dell’Ambasciata di San Marino a Tokyo e dell’Ambasciatore Manlio Cadelo.
Il Presidente dell’Associazione di amicizia fra il Giappone e San Marino Danilo Chiaruzzi andrà in visita a breve, insieme ad alcuni cuochi locali per ampliare il menù, che per ora presenta prodotti sammarinesi come vino e prosciutto e piatti tipici: dai passatelli, alle tagliatelle, fino al cacciatello e al bustrengo, che sono i dolci tipici della tradizione più antica.

COMMENTS