Rete – MDSI, una serata contro “Gli avvoltoi della finanza”

Il racconto dei fatti, ma anche l’illustrazione delle tante proposte che i due movimenti hanno fatto per evitare che succedesse lo sfascio del Paese

Rete – MDSI, una serata contro “Gli avvoltoi della finanza”

Stefano Ercolani agli avvoltoi: “Non è ancora finita”
Domattina tutti sul Pianello: l’invito di Rete e MDSI
RETE-MDSI: avvoltoi della finanza vincono, San Marino perde

San Marino. In genere si ascolta chi urla più forte, ma spesso non si sentono le proposte, i progetti, i consigli per fare bene le cose, per governare un paese. La coalizione DIM, che per prima aveva squarciato il velo sugli NPL (era solo un anno fa) e aveva presentato i pareri più illustri per risolvere il problema, torna ora sullo sfacelo che, in un anno è stato prodotto nel Paese e che è sotto gli occhi di tutti.

Avvoltoi della finanza – Dal dito medio di Savorelli all’abbraccio tra Grais e Confuorti: qualcuno sta banchettando sul nostro futuro?” Questo il titolo delle serata pubblica organizzata da DIM per lunedì 11 settembre, sala Montelupo, Domagnano, ore 21. Trent’anni di malapolitica hanno portato il paese sull’orlo del baratro, negli ultimi mesi il nuovo governo ha usato il proprio potere per dare la spinta finale.

Sono mesi – spiegano gli esponenti di DIM – che denunciamo in Consiglio e direttamente ai Segretari di Stato quelli che crediamo siano i legami tra Francesco Confuorti, Banca CIS di Marino Grandoni e Banca Centrale. Legami che passano anche per Cassa di Risparmio, per Monte dei Paschi di Siena e arrivano fino al Lussemburgo. Ogni volta siamo stati accusati di complottismo e di essere visionari. Ma la presenza al Meeting dI Wafik Grais, presidente di Banca Centrale, durante il convegno della società di Francesco Confuorti non può essere una casualità. Così come non sono una casualità i gesti affettuosi che si riservano davanti alle telecamere.”

Ecco dunque un’occasione pubblica per sapere nel dettaglio e con la chiarezza che li contraddistingue, qual è stato e qual è, il ruolo della finanza e dei personaggi che le ruotano attorno. Non ci sarà solo la ricostruzione delle vicende degli ultimi mesi. Rete e MDSI parleranno delle proposte presentate dalla loro coalizione (e rimaste inascoltate dal governo) per evitare che la situazione degenerasse e per mettere le basi di un’economia sana. In pratica quello che si doveva fare, che si poteva fare, per salvare il Paese e che non è stato fatto.

COMMENTS