L’amicizia non ha età

0
520

San Marino. L’AMICIZIA NON HA ETÀ… ed è probabilmente il sentimento più semplice e liberale che esista.

Nasce sin dai primi mesi di vita dell’essere umano e ci accompagna fino alla fine; così non è per l’amore, anch’esso essenziale ma che si prova dall’adolescenza in poi, nè per l’odio che bisognerebbe sempre evitare, ma ahimè è sempre in agguato.

L’amicizia non ha età, nè per quanto riguarda la sua longevità, infatti persone molto empatiche possono sviluppare rapporti profondi in poco tempo, nè per quanto riguarda le diverse età degli attori.

L’amicizia è osmotica e si trasmette per via area, dove le vibrazioni di cuore e cervello si fondono e magari si diventa amici grazie ad un sentimento comune per una terza persona.

Questo è ciò che è accaduto tra me che di anni ne ho 44 e Adele Casadei, Presidente Onorario dell’Associazione Oncologica Sammarinese, che di anni ne ha qualcuno in più.

La persona invece che ci ha fatto diventare amici è mia mamma Rosa, lasciandomi le due uniche eredità eterne che un genitore può donare ai propri figli: Ali e Radici.

Mentre per le Ali ci sto ancora e perennemente lavorando, capendo che è un lavoro di costanza che non si esaurisce mai, per quanto riguarda le Radici le sento forti e profonde e in tal sento Adele ne è un esempio vivente.

Fondatrice 25 anni fa dell’AOS, dopo aver lavorato per tutta la vita al fianco di figure fondamentali per la storia della Repubblica quali Clara Boscaglia, ha ereditato la presidenza dell’Associazione da Tina Meloni, altra donna che tanto ha dato e sta dando alla nostra società, facendola diventare un punto di riferimento per tutti i nostri malati oncologici e per i loro familiari.

Con la sua instancabile costanza, mai lenita dal tempo che scorre, la sua grande esperienza, da sempre messa al servizio della comunità e la sua dolcezza raffinata ed elegante, sempre rivolta ai pazienti così come a tutti gli associati ad AOS, Adele è davvero una grande mamma sammarinese, come lei stessa ci ha detto di sentirsi ieri sera in occasione della cena in suo onore che il nostro direttivo ha voluto dedicarle.

Grazie cara Adele, amica mia e mamma di tutti noi. Ci vediamo martedì 25 Settembre al prossimo direttivo.

Con affetto e stima

Francesco Chiari

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here