San Marino Innovation – Anis: creare un ecosistema innovativo

0
45

San Marino Innovation, l’Istituto per l’Innovazione della Repubblica, nell’ottica di realizzare un ecosistema innovativo all’interno del Paese per creare un ambiente reattivo agli stimoli suggeriti dalla digitalizzazione, indirizzare e promuovere lo sviluppo dell’economia, ha incontrato nei giorni scorsi  ANIS e OSLA.

Gli incontri, avvenuti presso la sede di San Marino Innovation S.p.A., hanno visto l’Ente confrontarsi sui progetti e i temi della cooperazione tra l’Istituto ed entrambe le organizzazioni.

Durante l’incontro tra San Marino Innovation e ANIS – rappresentata dalla sua Presidente Neni Rossini e dal Segretario Generale William Vagnini- il confronto è partito dalla possibilità di collaborazioni tra l’Associazione e San Marino Innovation, sia in termini di approfondimenti sull’ IoT (Internet of Things), sia di possibili iniziative congiunte per far conoscere la realtà industriale sammarinese.

L’intendimento comune è anche in questo caso quello di mettere a sistema le diverse realtà sammarinesi e promuovere uno sviluppo innovativo e all’avanguardia, atto ad aiutare le aziende a posizionarsi sui mercati.

Durante l’incontro con OSLA, la cui delegazione era formata dalla Vice Presidente Monica Bollini, il Direttore Emanuele D’Amelio, Fabio Andreini e Lorenzo Cardelli come membri del Direttivo, dopo aver illustrato la struttura e il lavoro di San Marino Innovation, si è avviato il confronto sulla possibilità e le modalità per creare una collaborazione costante tra l’Ente e OSLA, alla luce del comune intendimento, sulla possibilità di mettere a sistema i diversi attori sammarinesi e creare l’opportunità di reciproca crescita di competenze o occasioni di partnership. OSLA si è resa disponibile a promuovere momenti di approfondimento e di formazione per gli associati.

Se da un lato San Marino Innovation può aiutare a sensibilizzare e far conoscere le opportunità che l’innovazione può portare nei settori tradizionali per creare crescita di lungo periodo, dall’altro sia ANIS sia OSLA possono condividere la prospettiva e le esigenze dell’imprenditoria sammarinese di costruire un lavoro sistemico in Repubblica.

Al termine degli incontri si è ritenuto positivo la volontà di collaborazione, nell’ottica di creare un “sistema San Marino” in grado di costruire dialogo e opportunità di crescita.

Tutte le controparti hanno capito l’opportunità di mettersi a sistema, confrontandosi sulle esigenze  e necessità del tessuto imprenditoriale sammarinese e valutando il trasferimento di tecnologia e competenze come fattore strategico positivo per l’economia sammarinese e la qualità della stessa nella sfida con i mercati esteri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here