“Fridays For Future” gli studenti sammarinesi si uniscono al resto del mondo

0
40
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

San Marino. Nell’ambito dei progetti d’istituto di Educazione all’Ambiente e alla Cittadinanza anche la Scuola Media di Fonte dell’Ovo oggi venerdì 15 marzo ha voluto unire la propria voce a quella della giovanissima svedese Greta Thunberg e delle migliaia di giovani manifestanti di tutto il mondo, che hanno aderito alla mobilitazione contro il riscaldamento globale denominata “Fridays For Future”.

Durante l’intervallo, al grido di “No climate change”, i circa 650 studenti hanno dato vita a una sorta di flash mob, formando un corteo che ha percorso il cortile della scuola, suonando strumenti ricavati da materiali di riciclo e mostrando colorati e fantasiosi cartelloni di protesta ecologista.

Infine alcuni studenti si sono trasformati in piccoli giornalisti, realizzando video-interviste sul tema del riscaldamento globale e delle fonti energetiche rinnovabili, che saranno pubblicate sul sito e sul blog della scuola.

La manifestazione è stata il culmine di una serie di attività didattiche di natura interdisciplinare, svolte nelle settimane precedenti per aiutare i ragazzi a comprendere la portata del problema ambientale. Un efficace compito di realtà,  che ha visto gli alunni e le alunne, sotto la guida dei rispettivi insegnanti, impegnati su vari fronti, da quello manuale creativo a quello di approfondimento su tematiche di natura scientifica e legate all’attualità.

Prof.ssa Laura Sansovini – Vice Dirigente scolastico

Altrettanto è avvenuto alle ore 10:00 presso la Scuola Media di Serravalle, dove tutti i ragazzi hanno preso parte ad una manifestazione organizzata dai docenti distaccati, in occasione del #fridaysforfuture.

È stato proiettato un video in cui alcuni ragazzi sono stati intervistati e hanno espresso le loro idee, le loro aspettative e i loro sogni sul futuro del pianeta. Hanno inoltre espresso la volontà di impegnarsi al fine di contribuire a salvare l’ambiente.

Sulla scia di Greta Thunberg, gli studenti hanno inoltre mostrato cartelloni e slogan in difesa dell’ambiente e hanno indossato mascherine a titolo simbolico contro l’inquinamento. Sono stati inoltre messi in mostra oggetti creati dagli alunni stessi con materiali di riciclo.

Nella foto: Gli studenti della scuola media di Serravalle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here