Alleanza Riformista: prospettive in vista della campagna elettorale

0
10

COMUNICATO STAMPA
Nella giornata di ieri giovedì 28 marzo si è tenuta la riunione dell’Ufficio Politico di Alleanza Riformista.
Durante l’incontro sono stati approfonditi diversi temi, inclusi gli adempimenti previsti dalla legge elettorale, gli aspetti organizzativi della campagna elettorale e l’analisi della situazione politica attuale.
In ordine alla situazione politica i coordinatori hanno aggiornato i membri dell’Ufficio Politico sugli ultimi incontri di questa settimana, nei quali si è sviluppato un dibattito ampio e approfondito.
Il significativo incontro di martedì con il Partito Democratico Cristiano ha fornito alle delegazioni l’opportunità di confrontarsi in profondità sugli aspetti programmatici, al fine di sviluppare una piattaforma comune. Alleanza Riformista e la Democrazia Cristiana ambiscono a proporre ai cittadini politiche valide, concrete e realizzabili. Durante l’incontro si sono affrontate anche questioni politiche e iniziative congiunte di dialogo con altre forze politiche, per presentare in modo trasparente propositi e obiettivi condivisi.
In questo contesto, come concordato, il giorno successivo si è tenuto l’incontro tra le rappresentanze politiche di Alleanza Riformista, Democrazia Cristiana, Libera e Psd per valutare possibili punti di convergenza, sia programmatici che politici.
Questo primo incontro, seguito allo scioglimento del Consiglio Grande e Generale, ha segnato per le delegazioni presenti l’inizio di un dialogo sui temi chiave del Paese, con un’attenzione particolare rivolta all’accordo di associazione con l’Unione Europea.
Dal punto di vista politico, alcuni rappresentanti di Libera–PSD hanno espresso la disponibilità a discutere su possibili accordi, che riguardino sia la formazione di un governo dopo le elezioni del 9 giugno, sia la creazione di una possibile coalizione con le forze attualmente al tavolo, sin da ora.
Alleanza Riformista valuta con attenzione l’approccio responsabile delle forze politiche partecipanti all’incontro e a tal proposito ritiene essenziale organizzare ulteriori momenti di dialogo per esaminare con maggiore dettaglio tali proposte, consapevoli che serietà e trasparenza nei confronti degli elettori siano fondamentali per qualunque opzione futura.
Alleanza Riformista ribadisce ancora una volta che non mira a promuovere la creazione di governi di compromesso, nei quali il calcolo numerico prevale sui contenuti e su iniziative programmatiche per il nostro Paese.
Il prossimo Governo dovrà essere caratterizzato da competenza, serietà, efficienza operativa e coesione di intenti.
Alleanza Riformista ritiene che il punto di partenza ideale sia rappresentato dalle collaborazioni stabilite con quelle forze politiche che, rispettando il mandato elettorale ricevuto hanno condiviso con noi la conclusione della XXX legislatura.
Non ci sarà spazio per l’improvvisazione! Sarà indispensabile un solido rapporto di fiducia tra le forze politiche che daranno vita al Governo. Senza di esso, ogni tentativo di collaborazione risulterebbe inefficace.

San Marino il 29 marzo 2024
Alleanza Riformista