Ingegneria Civile: focus sul calcestruzzo nel prossimo seminario dell’Università di San Marino

Mercoledì 26 giugno in cattedra sul Titano Marco Viviani, per un appuntamento accreditato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri italiano (CNI)

0
8

Il calcestruzzo è il materiale da costruzione più utilizzato nell’edilizia: come individuare quello più adatto, considerando l’opera da realizzare? La risposta a questa domanda caratterizzerà il prossimo seminario dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, rivolto agli operatori del settore e in programma dalle ore 9 di mercoledì 26 giugno nella sede universitaria del World Trade Center di Dogana. L’iniziativa, curata dal corso di laurea in Ingegneria Civile, vedrà in cattedra Marco Viviani, docente dell’Haute Ecole d’Ingénierie et de Gestion du Canton de Vaud, Yverdon, Svizzera. Gli approfondimenti proposti coinvolgeranno, fra le altre cose, le nozioni di base del calcestruzzo con un excursus sulle proprietà dei componenti, degli additivi e del loro effetto.

“Con questo evento affrontiamo un tema di grande attualità”, spiega il direttore del corso di laurea in Ingegneria Civile, Angelo Marcello Tarantino. “Il calcestruzzo è il materiale da costruzione per eccellenza, conoscerne potenzialità e aspetti critici è fondamentale”.

L’appuntamento, accreditato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri italiano (CNI), è organizzato dall’Ateneo sammarinese in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri e Architetti del Titano. Si rivolge in particolare a progettisti, direttori dei lavori e collaudatori di strutture e infrastrutture.

CS UNIRSM

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here