Michele Placido in scena al Teatro Nuovo

0
35
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Martedì 12 aprile 2022 alle ore 21 ultimo appuntamento al Teatro Nuovo di Dogana per la Stagione Teatrale di San Marino Teatro: sarà in scena Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller; uno dei personaggi più noti della letteratura americana, più volte portato sulla scena e sullo schermo, torna a vivere nella regia di Leo Muscato e nell a mirabile interpretazione di Michele Placido.

Dodici bravissimi attori per un lavoro corale, capace di travolgere il pubblico, vorticosamente inghiottito dalla brutalità della vita.
Elencato al secondo posto dalla rivista Time tra i dieci lavori teatrali più significativi del Novecento(il primo posto assoluto toccò a I sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello) è la Grande Commedia Americana, quella che gli americani sentono come più autenticamente “loro”.
È la storia di Willy Loman, un piccolo uomo, e del suo sogno più grande di lui. Loman è nato in America, sogna a occhi aperti il successo facile, veloce. Si guadagna da vivere con la parlantina e ha allevato i figli nel culto dell’apparenza e della superficialità, facendone dei falliti. Quando le sue forze vengono meno, però, il suo mondo si incrina, gettandolo nello sconforto.

“Morte di un commesso viaggiatore mischia verità e allucinazione. È una tragedia moderna che rivela il lato crudele del sogno americano. Willy vuole così tanto essere “benvoluto”, che spesso trascura il fatto di essere amato (…) “ scrive nelle note il regista Muscato.

Michele Placido definisce con particolare bravura e profondità i contorni di Willy Loman, un uomo fratturato che ha sempre desiderato essere “benvoluto” dagli altri, dimenticandosi di essere amato dalla sua famiglia. Un uomo che sogna un futuro che non è in grado di raggiungere, perchè la società in cui vive non perdona per chi fallisce”. (scenaillustrata.com)

 

I biglietti saranno in vendita on line sul sito www.sanmarinoteatro.sm, oppure alla biglietteria del Teatro Nuovo dalle 17.00 del il giorno dello spettacolo fino alle 21.
E’ vivamente consigliato l’uso di mascherina.