Decreto scuola, gli insegnanti faranno lo sciopero degli scrutini

0
109

San Marino. Dopo lo sciopero di settembre scorso il braccio di ferro sul decreto scuola prosegue con la modalità inedita per San Marino dello sciopero di due ore dei primi due scrutini che l’insegnante sarà tenuto a svolgere nella settimana dedicata alle valutazioni. È stato indetto ieri da tutto il personale docente: si parla degli insegnanti iscritti alla CSdl e CDLS o meno, della Scuola Media Inferiore e della Scuola secondaria superiore. Le motivazioni sono le stesse che hanno portato all’alta adesione dello scorso 18 settembre. La decisione dello sciopero è stata presa ieri, oggi è previsto un nuovo incontro tra il nuovo preside delle scuole Giacomo Esposito e la Federazione del Pubblico impiego della centrale sindacale unitaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here