Green pass sammarinese: deroga in vigore fino al 28 febbraio

0
19
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Raggiunto un nuovo accordo con il Governo italiano, che scongiura il rischio del mancato riconoscimento oltre confine della certificazione vaccinale dei sammarinesi. La deroga già vigente fino al 31 dicembre 2021 è stata prorogata al 28 febbraio 2022.

Un risultato raggiunto grazie a un confronto serrato fra le autorità dei due Paesi e il riconoscimento dell’importante lavoro portato avanti dall’organizzazione sanitaria della Repubblica. Un passaggio che supera l’asimmetria che si era venuta a creare tra i due diversi sistemi vaccinali, sulla quale però si dovrà continuare ad adoperarsi fin dai primi giorni dell’anno.

Lo afferma il Segretario di Stato agli Affari Esteri, Luca Beccari, mettendo in evidenza il costante e quotidiano confronto con il Consiglio dei Ministri italiano. “C’è grande soddisfazione per questa nuova deroga – dichiara – ma dovremo lavorare per raggiungere un allineamento delle misure di vaccinazione.”

Non nasconde la soddisfazione anche il Segretario di Stato alla Sanità, Roberto Ciavatta, che mette in risalto come l’uniformità passi attraverso la somministrazione della terza dose. Ciavatta in proposito rassicura circa la disponibilità di dosi vaccinali Pfizer: “Il contratto con l’azienda farmaceutica e con la struttura commissariale italiana è stato confermato – dichiara – non ci sarà nessuna flessione nelle forniture. Continuiamo a seguire la strada della vaccinazione e delle dosi booster – aggiunge in conclusione – con grande determinazione. Non ci sarà alcun ritardo”.

Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica