Conosciamo Palazzo Valloni con l’Associazione Emma Rossi

0
143

San Marino. Domenica 7 ottobre, dalle ore 16 alle ore 18.30, l’Associazione Emma Rossi organizza una visita guidata a Palazzo Valloni, importante sede istituzionale e culturale della Repubblica di San

Marino. L’evento si inserisce nell’ambito del progetto “Percorsi storico-culturali”, finalizzati a promuovere la conoscenza e la valorizzazione di parte del patrimonio storico e culturale sammarinese, nonché alla raccolta di fondi per sostenere in particolare le edizioni del Premio Emma Rossi, periodicamente organizzate. In precedenza i percorsi hanno riguardato una visita al Museo di Stato (Palazzo Pergami-Belluzzi) il 25 giugno 2016; un percorso itinerante nel centro storico di San Marino Città, la capitale di mille abitanti, il 25 settembre 2016; n percorso itinerante nel centro storico di Borgo Maggiore, facente parte del Patrimonio Unesco, il 25 giugno 2017; una visita a Palazzo Pubblico, primo edificio della Repubblica, il 10 giugno 2018.

Palazzo Valloni è oggi sede istituzionale, in quanto vi si conservano i simboli della più alta Magistratura dello Stato e vi si celebrano alcuni momenti della cerimonia d’ingresso dei Capitani Reggenti. La sua primaria importanza culturale è dovuta al fatto che qui hanno sede Archivio e Biblioteca di Stato, principali Istituti Culturali preposti alla conservazione del patrimonio documentario e librario della Repubblica più antica del mondo, nonché alla diffusione e trasmissione degli strumenti utili alla conoscenza in senso lato.

La visita al Palazzo prevede interventi di Leo Marino Morganti, Laura e Valentina Rossi, nonché Fabio Righi per il cerimoniale dello Stato. L’iniziativa è aperta a tutti, in special modo ai soci, che potranno estendere l’invito a familiari e amici e a tutti coloro che fossero interessati. La partecipazione è ad offerta libera

Per ragioni organizzative, a chi intenda partecipare si chiede di voler comunicare il proprio nominativo e il numero delle persone partecipanti entro e non oltre giovedì 4 ottobre telefonando ai numeri 3355323012 e 3357346928 oppure segnalandolo attraverso la pagina facebook dell’Associazione Emma Rossi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here