“Noi e l’Europa”, il secondo appuntamento

0
180

San Marino. La libertà di circolazione nell’Unione europea, fulcro dell’accordo che la Repubblica di San Marino sta negoziando con la Commissione Ue, sarà spiegata da Edoardo A. Rossi, giovane e valente giurista nel Centro di ricerca per le relazioni internazionali dell’Ateneo sammarinese. Il seminario pubblico si terrà domani alle ore 20.30 nella sala del Castello di Borgo Maggiore.

Rossi, docente di Diritto internazionale e di Diritto dell’Unione europea, tratterà in modo accessibile ma analitico il tema delle “quattro libertà” e del loro impatto sulla vita delle comunità e delle persone. Questo contributo è parte di un ciclo seminariale “Noi e l’Europa”, organizzato dalla Consulta delle giunte di Castello avvalendosi dell’Università degli studi della Repubblica di San Marino. È rivolto alla cittadinanza per capire i temi legati al titano e l’Europa, capendo così la portata di questa fase storica d’integrazione europea. Il programma dei seminari è consultabile on line sul sito internet www.unirsm/crri. Ecco i prossimi appuntamenti di “Noi e l’Europa”: martedì 19 marzo, alle ore 20.30, Maria Elena D’Amelio, docente di Teorie e tecniche dei media all’Università di San Marino e al Centro di ricerca per le relazioni internazionali”, invece, di “La dimensione culturale dell’integrazione europea: rappresentazione e realtà” e infine martedì 9 aprile, alle ore 20.30, i capitani dei Castelli sammarinesi discuteranno su ”I Castelli e l’Europa: il ruolo delle autorità locali e della cittadinanza”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here