Le forze di opposizione: “non c’è più maggioranza e minoranza”

0
25

Le forze di opposizione ed i Consiglieri indipendenti constatano, in seguito all’Ufficio di Presidenza odierno, che la crisi del Governo è oramai conclamata.

Durante l’ufficio di presidenza esponenti di maggioranza hanno affermato che “non c’è più maggioranza e minoranza”.

Precedentemente, di prima mattina, una delegazione di Civico10 e SSD era stata ricevuta dalla Reggenza, alla quale ha comunicato la volontà di aprire un tavolo istituzionale allargato a tutte le forze politiche e le parti sociali affinché venga redatta una legge di bilancio condivisa.

Non riuscendo più, il Governo, a risolvere i problemi creati, è giusto che si coinvolga il Paese affinché tutto insieme reagisca alla drammatica situazione in cui si trova.

Concordiamo che il Paese debba risollevarsi attraverso una nuova fase chiara, trasparente e che debba passare per regolari elezioni politiche al più presto.

Alla luce della crisi conclamata le forze politiche di opposizione riuniranno oggi i propri rispettivi gruppi per decidere come affrontare l’Ufficio di Presidenza di domani, e per deliberare circa la partecipazione al tavolo istituzionale per la legge di bilancio.

Movimento RETE
Partito Democratico Cristiano Sammarinese
Partito Socialista
Partito dei Socialisti e dei Democratici
Consigliere indipendente Tony Margiotta
Consigliere indipendente Giovanna Cecchetti
Consigliere indipendente Dalibor Riccardi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here