Campionato sammarinese: si riparte

Giovanili: Allievi Provinciali a caccia del pronto riscatto

0
13

Archiviati gli impegni delle Nazionali, è pronto a riaprire i battenti il Campionato Sammarinese, che da questa giornata – la quarta – perde il doppio anticipo del venerdì. Le sette gare saranno dunque spalmate tra il sabato e la domenica, con un antipasto di anticipi dedicato interamente al Gruppo B ed un programma domenicale che invece si concentrerà esclusivamente sul girone opposto.

Parlando delle sfide del sabato, vede molto da vicino l’accesso al Q1 il Tre Penne, fin qui a punteggio pieno e che in caso di conferma anche con il Fiorentino festeggerebbe il taglio del primo traguardo stagionale con tre giornate di anticipo, benchè saranno soltanto due quelle che vedranno effettivamente impegnata la banda del rientrante Stefano Ceci, prossima al turno di riposo. Segue in classifica la squadra di Città la Libertas, anch’essa impegnata in uno dei tre confronti del sabato e opposta in questo turno alla Virtus, che a differenza dei granata è reduce da una sconfitta e ha quindi necessità di riprendere il discorso avviato nella gara con il Cosmos, quella che aveva rotto il digiuno “infinito”.

Proprio la formazione gialloverde – per inciso ultima vittima della Libertas – è ancora a caccia del primo acuto stagionale. Il nuovo tentativo dei ragazzi di Protti passa dalla sfida al Cailungo, fin qui rivelatosi perfetto dal punto di vista del rapporto resa/spesa: i sei punti su due gare conquistati dalla truppa di Bartoletti, infatti, sono arrivati con altrettanti successi per 1-0, tutti a firma di Pellino.

Spostandoci al programma dei posticipi, attira sicuramente l’attenzione il confronto tra il Tre Fiori e la Folgore, squadre attualmente divise da due punti. La banda di Cecchetti è l’attuale capolista in un raggruppamento dalla classifica molto stretta; di conseguenza un suo eventuale passo falso avrebbe il potenziale effetto di rimescolare parecchio le carte, mentre una vittoria potrebbe mettere il sale sulla coda a qualche inseguitrice, su tutte la Folgore stessa.

Chi confida in questo ipotetico rimescolamento è senz’altro il Domagnano, partito fra mille difficoltà ma capace di muovere leggermente la classifica giusto prima della sosta, quando ha impattato 2-2 con la Folgore. La missione di rimpolpare quel punto in graduatoria– per ora l’unico per i giallorossi di Lasagni – passerà dal confronto con la Juvenes-Dogana, confronto di bassa quota per la verità, dal momento che le due formazioni condividono i bassifondi della classifica a distanza minima l’una dall’altra; particolarmente delicata la situazione della Juvenes, ancora ferma allo zero iniziale.

È messa meglio in classifica ma ha comunque bisogno di scuotersi La Fiorita, finora non apparsa del tutto sciolta e che domenica è attesa dal sempre sentito “derby del Marano”, contro quel Faetano che dopo una vittoria e due sconfitte è alla ricerca di una risposta probante in un esame tra i più severi della nostra realtà .A completare il programma della 4° giornata, la sfida tra le seconde del girone: il Murata, che ha reagito bene (visto e considerato il 3-0 inflitto alla Juvenes) alle vicissitudini extra-campo, ed un Pennarossa che intende dare seguito alla risicata ma comunque preziosa vittoria sul Faetano, la seconda in tre gare. Nel mirino di entrambe, la vetta occupata dal Tre Fiori, al momento distante una sola lunghezza. Riposa il San Giovanni.

Ecco il programma completo della 3° giornata:

SQUADRA SQUADRA QUATERNA ARBITRALE DESIGNATA DATA ORARIO LUOGO
Virtus Libertas Ucini (G. de Girolamo, Giannotti) – D. de Girolamo 19/10 15:00 Fiorentino
Tre Penne Fiorentino Ascari (Morisco, Depaoli) – Zani 19/10 15:00 Domagnano
Cailungo Cosmos Delvecchio (Gallo, Clementi) – Avoni 19/10 15:00 Acquaviva
La Fiorita Faetano D. de Girolamo (Giorgini, Battista) – Mineo 20/10 15:00 Fiorentino
Tre Fiori Folgore Mei (Tuttifrutti, Cristiano) – Albani 20/10 15:00 Domagnano
Murata Pennarossa Cenci (Ilie, Salvatori) – G. de Girolamo 20/10 15:00 Montecchio
Domagnano Juvenes-Dogana Piccoli (A. Guidi, Nuzzo) – Ercolani 20/10 15:00 Acquaviva
A riposo: San Giovanni          

 

Giovanili: Allievi Provinciali a caccia del pronto riscatto

Esauriti gli impegni delle qualificazioni all’Europeo di categoria, la formazione degli Under 19 è pronta a riprendere il discorso campionato. I ragazzi di Pietro Rossi si erano provvisoriamente congedati con quel rocambolesco 4-3 imposto alla FYA Riccione, e naturalmente l’obiettivo di settimana non può che essere quello di allungare la striscia di successi consecutivi – che al momento sono tre – a spese della Marignanese, che i biancoazzurri incroceranno domani a Dogana, con fischio d’inizio fissato alle ore 15:00.

Sarà questo uno dei pochi impegni che in casa Academy occuperanno il pomeriggio del sabato. Un altro sarà quello degli Esordienti Provinciali “B”, che dopo la sfida in famiglia dello scorso turno saranno di scena anche stavolta a Montegiardino, dove riceveranno alle 16:00 il Verucchio. Completa il programma della giornata la sfida esterna degli Under 13 Professionisti, anche loro in campo dalle 16:00; ad attenderli, il Rimini.

La squadra biancorossa sarà padrona di casa anche nel caso degli Under 14 Professionisti, che domenica cercheranno di reagire all’amaro epilogo della sfida con il Reggio Audace. In questo caso il fischio d’inizio sarà emesso al mattino, e precisamente alle 11:00 Alla stessa ora comincerà anche la sfida degli Under 15 Nazionali, di scena in casa dell’Alma Juventus Fano. La squadra marchigiana sarà invece ospite nel caso degli Under 16, che cercheranno i primi punti in campionato fra le mura amiche di Dogana, dove incroceranno i tacchetti con i pari età avversari sempre alle 11:00 di domenica.

Mezz’ora prima sarà stato battuto il calcio d’inizio delle due sfide dei Giovanissimi Provinciali. I 2005 di Piselli, di scena in casa del Cattolica, intendono dare seguito alla striscia di risultati utili consecutivi (tre) inaugurata ad inizio torneo, mentre i 2006 di Baschetti, padroni di casa a Domagnano nella sfida all’Accademia Riminicalcio, hanno la necessità opposta, ossia quella di ritrovare il sorriso dopo un periodo storto.

Si spostano occasionalmente alla domenica gli Allievi Provinciali, intenzionati a lasciarsi alle spalle il passo falso del turno precedente con il San Vito. Stavolta i ragazzi di Venerucci saranno di scena in trasferta, precisamente in casa del Bellaria Igea Marina, al quale contenderanno i tre punti a partire dalle 10:30. Alle 11:00 gli Esordienti Provinciali “A” faranno visita all’Accademia Riminicalcio. Giocheranno in trasferta anche gli Under 17 Nazionali, attesi alle 14:30 – nell’unico match della domenica pomeriggio – dall’Alma Juventus Fano.

Per quanto riguarda il versante femminile, ancora in pausa il campionato Primavera, con le ragazze di Zaghini che si terranno in allenamento nell’ultimo week-end senza impegni ufficiali sfidando la Prima Squadra in un confronto amichevole che verrà disputato domani pomeriggio alle 16:00 a Faetano. Le Under 15, invece, saranno regolarmente in campo per la terza giornata di campionato. Nel loro caso il Match Day sarà domenica, quando andranno a caccia del terzo successo su tre. Per le ragazze di Valeria Canini si tratta della seconda trasferta consecutiva dopo quella di Imola: ad attenderle, stavolta, il Riccione. Fischio d’inizio alle 11:30. Sarà della partita anche Martina Galeotti, in gol nella gara di debutto con l’Imolese FM e convocata per la seduta – riservata alla categoria Under 15 – che si terrà lunedì prossimo al Centro Federale Territoriale di Urbino.

FSGC | Ufficio Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here